Al Bulè non basta andare due volte avanti, il Vigliano strappa un pari - I AM CALCIO BIELLA

Al Bulè non basta andare due volte avanti, il Vigliano strappa un pari

Una fase del primo tempo
Una fase del primo tempo
NovaraPromozione Girone A

Partita bella e interessante quella andata in scena ieri a Santa Cristinetta tra Bulè Bellinzago e Vigliano, le due formazioni indicate tra le favorite per la vittoria del campionato a inizio stagione hanno tenuto fede al pronostico dimostrando qualità importanti per la categoria. Il 2-2 è tutto sommato giusto ed è il secondo pari per entrambe le formazioni che all’esordio avevano pareggiato contro Vogogna (Il Bulè) e Briga (il Vigliano recuperando nel finale uno svantaggio di due reti).

Il Bulè chiude avanti il primo tempo, il Vigliano perde De Lorentiis Passa un minuto di gioco e il Bulè fa subito breccia nella difesa avversaria, Gualandi viene atterrato in area da Naamad ma nonostante il direttore di gara sia in buona posizione non se la sente di assegnare un calcio di rigore che dalla tribuna sembrava netto. La fase centrale di tempo è di studio, il Vigliano aspetta il Bulè pronto a ripartire e a sfruttare gli errori dei “tigrotti”, proprio da una palla persa a centrocampo nasce la ripartenza che Briola chiude con un bel diagonale sul quale è super Rainero con un intervento salva risultato; il Vigliano perde De Lorentiis per infortunio, il nuovo entrato Dossena ancora freddo sbaglia un retropassaggio sul quale si avventa Capacchione che insolitamente non è freddo davanti a Fasso che lo ipnotizza e mantiene il punteggio sullo zero a zero. Finale di tempo tutto di marca Bulè, al 40’ Fasso è ancora ottimo sulla girata di Gualandi ma la difesa “dorme” e permette al centrocampista di Colombo, uno dei migliori in campo, di firmare la rete del vantaggio; al primo e unico minuto di recupero brivido per i biellesi per una punizione di Capacchione che attraversa l’area piccola ma non trova nessuno pronto alla deviazione vincente.

Un punto a testa, la prima vittoria è rinviata per entrambe le squadre Continua il trend di fine primo tempo con il Bulè Bellinzago a fare la partita, al 5’ Tuveri serve Monzani che conclude troppo debolmente per impensierire l’estremo biellese, al 9’ la difesa del Vigliano si fa cogliere impreparata da una spizzata che lancia Capacchione verso la porta, Conte non può far altro che stenderlo e il rosso è inevitabile, la successiva punizione di Gualandi termina alta sulla traversa. In dieci contro undici il Vigliano trova subito il pareggio con un’azione personale di Dossena sulla sinistra, stavolta è la difesa del Bulè ad avere delle colpe pur dando merito all’attaccante di aver fatto un gol da vedere e rivedere. Colombo si gioca la carta Negrello al rientro dopo tanti mesi di assenza e viene subito ripagato, al 19’ l’attaccante trova sulla sua strada un immenso Fasso ma sul prosieguo dell’azione Capacchione viene steso e stavolta il rigore è inevitabile, lo stesso Capacchione trasforma spiazzando Fasso; il Bulè non fa in tempo a godersi il nuovo vantaggio che il Vigliano pareggia con Briola, un gol da bomber di razza sul rinvio corto della difesa novarese. Il Vigliano perde Coppo per un problema muscolare e si chiude dietro la linea della palla, il Bulè non ha la lucidità necessaria per trovare il gol del tre a due e il match finisce con un pareggio che forse accontenta più il Vigliano per come è andata la partita.

BULE’ BELLINZAGO-VIGLIANO 2-2

Reti: 40’ Gualandi (B), 11’st Dossena (V), 20’st Capacchione (B) su rigore, 23’st Briola (V).

Bulè Bellinzago (4-3-3): Rainero; Eliseo, Bompan, Salvigni, Cervizzi (7’st Buccolini); Gualandi, Stangalino, Monzani (16’st Negrello); Maizza (40’st Leggio), Capacchione, Tuveri (27’st Pasquino). A disposizione: Mazziotti, Trogu, Truzzi. All. Colombo

Vigliano (4-4-2): Fasso; Conte, Virga, Celussi, Naamad; Gruppallo (1’st Botalla), Giordano, Damas Lopez (23’st Ottino), Coppo (27’st Spatrisano); De Lorentiis (30’Dossena), Briola (40’st Beltrame). A disposizione: Pitarresi, Sabarino, Ciareffa, Banino. All. Ariezzo

Arbitro: Giovannini di Ivrea.

Note: Corner 6-0. Ammoniti Salvigni, Gualandi e Tuveri per il Bulè Bellinzago, Virga e Ottino per il Vigliano. Espulso al 9’ del secondo tempo Conte (V) per fallo da ultimo uomo. Match giocato a porte chiuse a Santa Cristinetta.

Marco Dho