Juniores Regionale A - Dominanti La Biellese e Cossato. Ko Ceversama - I AM CALCIO BIELLA

Juniores Regionale A - Dominanti La Biellese e Cossato. Ko Ceversama

Giuseppe Albertini, mister bianconero
Giuseppe Albertini, mister bianconero
BiellaCalcio Giovanile

Valanga di goal ed una sconfitta, questo offre la 19^ giornata del campionato Under 19 regionale.

Una delle due vittorie arriva dal campo della Romentinese e Cerano, dove La Biellese vince sbanca i padroni di casa con un netto 0-4. Le condizioni in cui il campo di gioco si presenta non sono ottimali, ma lo spettacolo offerto dal match non sembra risentirne. Già dai primi minuti, i bianconeri danno l’impressione di essere in giornata, creando molte occasioni, sprecate; termina a reti bianche il primo tempo. Succede tutto nella ripresa: dopo il goal del vantaggio, firmato da Bagatin, i biellesi prendono il sopravvento totale sulla formazione avversaria e dilagano. Prima Brando, poi Scaramuzzi, ed ancora Brando mettono la parola fine sulla partita: il poker è servito. Con questa schiacciante vittoria si rilancia La Biellese, reduce da un pareggio inatteso contro il Città di Baveno, e mantiene a debita distanza il Trino. Esito opposto per il Ceversama, ancora in cerca dei primi tre punti del 2020. La sconfitta è abbastanza inattesa, proprio perché arriva tra le mura amiche contro il fanalino di coda Città di Baveno. Semplicemente lo 0-1 finale sottolinea un momento non ideale; anche contro i bavenesi i gialloblu giocano in inferiorità numerica, doppia, per più di metà partita. Con il passare dei minuti cresce il nervosismo e, complice l’inferiorità numerica stentano ad arrivare le occasioni; nonostante ciò la difesa sembra funzionare e non concede vere e proprie occasioni pericolose agli avversari. Ma ecco la doccia fredda: il Città di Baveno vince grazie al calcio di rigore concesso nel finale. Prosegue con una manita l’operazione di aggancio all’Accademia Borgomanero del Città di Cossato. Allo Stadio Ezio Abate di Cossato non c’è storia: convincente la prestazione dei blues, condita da cinque reti alla Juventus Domo, ed il distacco dalla prima in classifica resta sempre di due punti. I nomi che finiscono sul tabellino sono Badan, autore di una doppietta e migliore in campo dei suoi, Nocella, Bassi e Merlano. A dire il vero i padroni di casa avrebbero potuto incrementare ancor di più il loro vantaggio, ma alcune imprecisioni non hanno permesso che ciò accadesse. Gli ospiti, a giochi ormai terminati, accorciano con il goal della bandiera: al 90’ è 5-1.

Classifica aggiornata: prosegue il testa a testa in vetta

Emanuele Colombo