Eccellenza A- Scontro salvezza per la FRV. Biellese: arriva il PDHAE - I AM CALCIO BIELLA

Eccellenza A- Scontro salvezza per la FRV. Biellese: arriva il PDHAE

Montari, perno del centrocampo della FRV
Montari, perno del centrocampo della FRV
BiellaEccellenza Girone A

LA BIELLESE – PONT DONNAZ HONE ARNAD EVANCON

Sfida scoppiettante al "Pozzo-Lamarmora", nella quale i padroni di casa si preparano ad accogliere la formazione valdostana del PDHAE. I valligiani occupano al momento il secondo posto in classifica e attraversano un momento di forma straripante, riassumibile con una striscia aperta di 5 vittorie consecutive in cui hanno segnato 19 reti subendone 5. Per contro, La Biellese torna tra le mura amiche dopo la sconfitta patita a Vercelli, giocando una buona gara ma pagando una rosa risicata dagli infortuni. L’infermeria pare essere in procinto di svuotarsi: in settimana tutti gli effettivi, ad eccezione di Bocca e Tettamanti hanno preso parte agli allenamenti agli ordini di mister Peritore, che potrebbe riuscire a portare Cabrini già in panchina. I dubbi del tecnico bianconero si concentrano sulla schierabilità di Cremonte, che pare favorito per il ruolo di terzino sinistro. Se non dovesse farcela, è in preallerta Affinito, vero e proprio jolly nello scacchiere tattico biellese, che sostituirebbe il capitano, lasciando spazio a centrocampo ad uno tra Giacomo Gila o Facchetti (con cambio assetto). Bottone e Messina sembrano ormai recuperati e completeranno il tridente assieme a Mancuso.  

La Biellese (4-3-3)

Boari; Sella, Lombardo, Celussi, Cremonte; Gila D., Giunta, Affinito; Messina, Mancuso, Bottone. All. Peritore.

FULGOR RONCO VALDENGO – PRO EUREKA

Ultima chiamata a Valdengo, palcoscenico della sfida salvezza tra la Fulgor, obbligata a vincere per non vedere allungare la propria distanza dalle squadre che precedono, e la Pro Eureka, che cercherà di mettere più punti possibili tra sé e l’ultimo posto. La squadra di mister Mellano ha finalmente ritrovato il feeling con la porta avversaria, siglando tre reti alla forte PDHAE, disputando un’ottimo match prima di crollare nettamente negli ultimi minuti di gara. Anche l’ultimo arrivo dal mercato di gennaio, Khlifi, ha svolto l’intera settimana di allenamenti al servizio del tecnico biellese, ma non pare indiziato per un punto negli undici di partenza. Assente Giovinazzo a causa di un infortunio patito nel corso dell’ultimo match, tutto il peso dell’attacco sarà sulle spalle di Buzzi, coadiuvato da Arcuri, in posizione leggermente arretrata. Recuperati Emanuele, anche lui uscito acciaccato contro i valdostani, e Montari, che occuperà il proprio ruolo di regista. Ci si aspetta un incontro fisico, con la Fulgor che dovrà lanciare un importante segnale al campionato. 

Fulgor Ronco Valdengo (4-4-1-1)

Bonassi; Angeli, Pia, Piccirilli, Torre; Apollo, Montari, Maiello D., Emanuele; Arcuri; Buzzi. All. Mellano.

Segui live il 18esimo turno di Eccellenza

Federico Tara