Eccellenza - Trasferte complicate: Biellese a Vercelli, Fulgor in VdA - I AM CALCIO BIELLA

Eccellenza - Trasferte complicate: Biellese a Vercelli, Fulgor in VdA

Peritore, tecnico de La Biellese
Peritore, tecnico de La Biellese
BiellaEccellenza Girone A

BORGOVERCELLI – LA BIELLESE

Turno impegnativo per la Biellese, che affronterà in trasferta il Borgovercelli, formazione stabilmente ai piani alti della classifica e potenziale pretendente alla promozione. I vercellesi arrivano alla sfida rinvigoriti dalla vittoria sul campo della Fulgor, successo che ha interrotto il trend negativo di due sconfitte consecutive. I bianconeri sono chiamati a scegliere il proprio destino per questo campionato, che per ora vede la squadra di Peritore nel centro della graduatoria, distanti 5 punti sia dalla zona playoff che da quella playout. Vincere significherebbe lanciare un forte segnale alle contendenti che precedono, mentre un nuovo giro a vuoto rischia di compromettere le ambizioni della società laniera. Porte girevoli nell’infermeria biellese:  Messina torna a diposizione del tecnico, mentre Tettamanti si aggiunge a Bocca, Cremonte, Cabrini e Bottone tra gli indisponibili. Affinito agirà ancora da terzino con Sella sull’altro lato, con Lombardo e Celussi confermati a completare il reparto. A centrocampo Giunta detterà i tempi ai due cugini Gila, mentre Mercandino è favorito su Messina, che potrebbe non avere i 90 minuti nelle gambe. Facchetti e Mancuso, sbloccatosi nello scorso turno nella sua nuova avventura in maglia bianconera, gli altri due interpreti del tridente.  

La Biellese (4-3-3) Boari; Affinito, Lombardo, Celussi, Sella; D. Gila, Giunta, G. Gila; Mercandino, Mancuso, Facchetti. All. Peritore.

PONT DONNAZ HONE ARNAD EVANCO – FULGOR RONCO VALDENGO

Trasferta impegnativa anche per la Fulgor Ronco Valdengo che sulla propria strada per la ricerca di punti salvezza, trova il PDHAE, formazione che dopo un periodo di flessione ha riconquistato i piani alti della classifica ed attualmente reduce da 4 vittorie consecutive, convincendo per la qualità del calcio espresso e per la forma dei propri giocatori. I biancoazzurri dovranno ripartire dai buoni spunti lasciati intravedere nelle ultime uscite, con la squadra che ha ampiamente dimostrato di saper stare in campo e di saper soffrire, nonostante continui a preoccupare la carestia di reti segnate, ormai giunta a 7 gare in fila. Mister Mellano può contare sul rientro di Apollo, mentre i tre nuovi arrivi, impiegati fin da subito, hanno avuto una settimana completa per affinare il proprio rapporto con i compagni e per memorizzare i meccanismi del tecnico. Ancora non a disposizione Montari, ancora assente per problemi familiari, mentre è in arrivo dal Pavia il centrocampista classe '98 Mikail Khlifi, utilizzabile però solo dal prossimo turno. Come nel match contro il Borgovercelli, la FRV scenderà in campo con un 4-4-2, confermando in blocco il reparto arretrato. Emanuele e Davide Maiello agiranno sulle fasce, mentre a Mattia Maiello e ad Arcuri saranno affidati i compiti di regia. Confermato Buzzi in attacco, affiancato da Giovinazzo.

Fulgor Ronco Valdengo (4-4-2) Bonassi; Angeli, Piccirilli, Pia, Torre; D. Maiello, Arcuri, M. Maiello, Emanuele; Buzzi, Giovinazzo. All. Mellano.

Segui live il 17esimo turno di Eccellenza

Federico Tara