Eccellenza - Riparte tra le mura amiche il 2020 delle biellesi - I AM CALCIO BIELLA

Eccellenza - Riparte tra le mura amiche il 2020 delle biellesi

Cremonte, leader de La Biellese
Cremonte, leader de La Biellese
BiellaEccellenza Girone A

LA BIELLESE - RIVOLI

Riparte dal "Pozzo-Lamarmora" il campionato de La Biellese, attesa dalla sfida contro il Rivoli. I torinesi, nel pieno della zona playout, hanno terminato il 2019 con una boccata di ossigeno, sconfiggendo per 3 a 1 tra le mura amiche la Fulgor Ronco Valdengo nello scontro salvezza. La compagine biellese, per contro, arriva da 3 debacle consecutive e deve necessariamente tornare a macinare punti per restare nella parte alta della classifica. Ancora assente Cabrini nello scacchiere di mister Peritore, che potrebbe optate per un modulo inedito in questa stagione, affidando ai soli Giunta e Davide Gila la gestione della linea mediana, con Bottone, Affinito e Facchetti a sostegno dell'unica punta Mancuso. In difesa i dubbi sono rappresentati dalle condizioni di Bocca e Lombardo, con Sella e Naamad in preallarme per un posto tra gli undici iniziali. Indisponibile Nicoletta a causa dell'espulsione rimediata nell'ultimo turno.

La Biellese (4-2-3-1) Boari; Bocca, Lombardo, Celussi, Cremonte; Gila D., Giunta; Bottone, Affinito Facchetti; Mancuso. All. Peritore

FULGOR RONCO VALDENGO - CITTÀ DI BAVENO

Il 2020 inizia tra le mura amiche anche per la Fulgor, che alla ricerca di punti salvezza, attende il Città di Baveno. I lacustri si presentavano ai nastri di partenza del campionato come una delle certezze della categoria, salvo poi non trovare mai continuità, terminando l'anno solare appena concluso con tre sconfitte in fila. La voglia di Salzano e compagni di ritrovare la vittoria sarà un fattore importante nel match di Valdengo, con i padroni di casa che dovranno fare di tutto per far prevalere le proprie motivazioni. Mister Mellano si aspetta dalla propria squadra una gara attenta, disputata con la corretta voglia ed entusiasmo. Tra le fila dei biellesi subito chance da titolare per i due ultimi arrivati, Emanuele e Torre, mentre il resto della formazione è frutto di scelte quasi forzate, vista la poca profondità della rosa a disposizione del tecnico.

Fulgor Ronco Valdengo (4-1-4-1) Bonassi, Angeli, Pia, Piccirilli, Torre; Montari; Maiello M., Maiello D., Emanuele, Apollo; Giovinazzo. All. Mellano

Federico Tara