Prima B- Già derby per Modenese: c'è la VCA. Chiavazzese può allungare - I AM CALCIO BIELLA

Prima B- Già derby per Modenese: c'è la VCA. Chiavazzese può allungare

Modenese, allenatore Valdilana Biogliese
Modenese, allenatore Valdilana Biogliese
BiellaPrima Categoria Girone B

VALDILANA BIOGLIESE-VALLE CERVO ANDORNO

La ripresa del campionato dopo la pausa natalizia ci regala già un derby emozionante che vede Valdilana Biogliese e Valle Cervo Andorno darsi battaglia in quel di Valle Mosso per non sprofondare nelle zone basse della graduatoria. Chi vincerà potrà allungare sulla zona playout e questo vorrebbe dire ricevere una bella “boccata d'ossigeno” e gran morale in vista del girone di ritorno. Per i padroni di casa inizierà un nuovo campionato siccome poche settimane fa si è registrato il cambio di allenatore con Modenese che ha rilevato il posto di Ferrari. Il neo tecnico sarà privo dello squalificato Filippazzo e degli infortunati Zuccone e Santacaterina – per quest'ultimo è rinviato dunque il suo debutto in maglia bianco-rossa per un risentimento accusato in amichevole -. In compenso rientrerà a centrocampo Mattarollo che con Vaglio Ostina e Scaccianoce formerà la diga mediana. In attacco certi di un posto Esanu, Spalla e Friddini. Sulla sponda valligiana si registra invece una probabile assenza importante, quella del numero 1 Turetta: al suo posto è pronto il giovane Abdel Magid. Nessuna novità per i restanti 10/11 che saranno confermati dal match di recupero con la Pro Palazzolo. Unica modifica è quella di Sassi al posto di Mancino.

Valdilana Biogliese (4-3-3): Dipaolo; Garitta, Salgarella, Bolzonella, Cantele; Mattarollo, Vaglio Ostina, Scaccianoce; Esanu, Friddini, Spalla. All.: Modenese.

Valle Cervo Andorno (4-3-1-2): Abdel Magid; Ronco, Danieli, Tiboldo, Lampo; Isabelli, Majolo, Eulogio; Toniolo; Mazzarotto, Sassi. All.: Poli.

TORRI BIELLESI-VIRTUS VERCELLI

Una vittoria in questo ultimo turno di andata, per le Torri Biellesi, è d'obbligo dato che sul campo amico di Candelo affronteranno il fanalino di coda della Virtus Vercelli. I ragazzi di Gariazzo, però, dovranno prestare molta attenzione alla compagine vercellese per non incappare in dolorose sorprese complicando i discorsi della salvezza diretta. Brutte notizie giungono dall'infermeria candelese visto che Fiora, Luca Novella, Bottone, Crispo e Spilinga sono fermi ai box. Morra presidierà la corsia di destra, Enesto quella di sinistra mentre la coppia centrale sarà composta da Lucano e Tressoldi. In cabina di regia ecco Biagi coadiuvato da Chiarello e Florin Gusu. Reparto offensivo occupato dal trio Rotariu-Didioni-Scardoni.

Torri Biellesi (4-3-3): Furlan; Morra, Tressoldi, Lucano, Eneasto; Chiarello, Biagi, Gusu F.; Didioni, Rotariu, Scardoni. All.: Gariazzo.

PONDERANO-ORIZZONTI UNITED

Missione di questa domenica del Ponderano? Accorciare la distanza dalle regine del campionato. Per fare ciò i nero-stellati dovranno avere la meglio su una squadra ostica come gli Orizzonti United del biellese Natalino Calise, senza cedere il passo alle concorrenti. Ancora qualche problema di formazione per il Ponderano che anche dopo la sosta invernale non potrà contare sull'esterno offensivo Somensi e su Zorio per un problema fisico. In difesa, al posto dell'esperto difensore, spazio a Semenzato. Antoniotti verrà nuovamente arretrato sulla linea difensiva al fianco di Cagnoni e a centrocampo Bergo, Zanino e Quaglio faranno da cerniera tra attacco e difesa. Il pacchetto di attaccanti vedrà Beltrame fulcro centrale, Marra e Marazzato lavoreranno ai suoi fianchi.

Ponderano (4-3-3): Nelva Pasqual; Gaio, Antoniotti, Cagnoni, Semenzato; Zanino, Bergo, Quaglio; Marra, Beltrame, Marazzato. All.: Fiorini.

AZEGLIO-CHIAVAZZESE

Senza “se” e senza “ma” la Chiavazzese deve tornare dalla trasferta di Albiano contro l'Azeglio con i 3 punti in tasca visto che a Casale si giocherà lo scontro diretto tra Stay O' Party e La Vischese. Inevitabilmente nella super sfida casalese una delle due formazioni perderà punti e i blu-cremisi devono essere bravi a sfruttare al meglio questa ghiotta occasione. L'allenatore chiavazzese Pertel può sorridere visto che ha la rosa al completo: ballottaggio in difesa tra Rossetto, De Simone e Licheri per una maglia da titolare. Linea di centrocampo a 4 con Pulze e Corniati sugli esterni, Torta e Tiani perni centrali. Mihaila agirà dietro alla punta che sarà scelta tra Dovana, Lorenzo e Sekka; con Lorenzo in lieve vantaggio per partire dal 1'.

Chiavazzese (4-4-2): Pedrina; De Simone, Foglia Crosa, Teagno, Mancin; Corniati, Torta, Tiani, Pulze; Mihaila, Lorenzo. All.: Pertel.

LA CHIVASSO-CEVERSAMA

Questa partita sulla carta non dovrebbe essere troppo complicata per il Ceversama e, appunto per questo, i giallo-blu devono anche loro, come la Chiavazzese, approfittare del match tra Stay O' Party e La Vischese per avvicinarsi al primo posto. La novità in casa verronese è il debutto fin dal fischio d'inizio del difensore Candela che dopo qualche mese di inattività è ritornato alla corte di Pellerei. Acquadro e compagni partiranno con il consueto 4-3-3: Carazza e Rihane faranno i pendolini sulle fasce; Ferrigno, Sapone e Sacchet in mediana. Umeroski boa d'attacco, Acquadro e Motta sugli esterni.

Ceversama (4-3-3): Sazimanoski; Carazza, Martiner, Candela, Rihane; Sacchet, Ferrigno, Sapone; Acqaudro, Umeroski, Motta. All.: Pellerei

Stefano Bellinazzo

Prima Categoria Girone B

ClassificaRisultatiStatistiche