Seconda C - È la giornata dei derby. Primo bivio stagionale - I AM CALCIO BIELLA

Seconda C - È la giornata dei derby. Primo bivio stagionale

Bertagnini (VEO)
Bertagnini (VEO)
BiellaSeconda Categoria Girone C

GAGLIANICO – MONGRANDO

A Gaglianico va in scena il derby tra le due formazioni biellesi più avanti in classifica in questo momento. Da un lato i padroni di casa, che nello scorso turno hanno ottenuto una larghissima vittoria a spese del Lessona, vincendo per 9 reti a 0 una partita dominata a larghi tratti. Mister Ferraro dovrà essere bravo a mantenere i propri giocatori con i piedi per terra, consapevole che ogni partita ha storia a sé. Non dovrebbero esserci novità di formazione rispetto all’ultima uscita, con Valle confermato in cabina di regia e Facchinetti sulla fascia di destra. Ballottaggio in difesa tra Maggia e Marton, con il primo favorito. Buon momento di forma anche per il Mongrando, capace di battere per 3 a 0 tra le mura amiche il Centro Giovani Calciatori Aosta, formazione a punteggio pieno prima della sfida. Mister Uccheddu non avrà a disposizione il solo Amodeo, con l’ex di turno Mania che verrà impiegato dal primo minuto. Non ci saranno novità nel reparto arretrato, con la coppia Morello Stefano – Lella a guidare la difesa. Ballottaggio infine tra Finotto e Serra per un posto nei tre di centrocampo.

Gaglianico (4-3-3): Bini: Pozzo, Maggia, Bigiordi, Aglietta; Teodori, Valle, Ranotto; Facchinetti, Tara, Rizzo. All. Ferraro.

Mongrando (4-3-1-2): Colla, Calligaris, Lella, Morello St., Simoni; Motta, Serra, Di Blasi; Spilinga; Mania, Morello Si. All. Uccheddu.

LA CERVO – LESSONA

Sensazioni diametralmente opposte tra le due formazioni che prenderanno parte al derby in scena a Castelletto Cervo. Il La Cervo di mister Ghiron viene dalla bella vittoria ottenuta in trasferta contro la Veo e vorrà confermare il proprio trend positivo per non allontanarsi dalle zone importanti della classifica. Ultimo match da dimenticare invece per il Lessona, che si presenta alla sfida con tutta l’intenzione di riscattare il pesante passivo subito contro il Gaglianico e portare via punti per allontanarsi dall’ultimo posto in graduatoria. Diversi assenti per i padroni di casa, che non avranno a disposizione lo squalificato Zaffarano e gli infortunati Corda, Mansi e Valera, mentre si rivede in gruppo Logiacco. Le scelte di formazione vedono in campo gli ex dell’incontro Bianchetto, Stefani e Revolon nel 4-2-3-1 scelto dal tecnico di casa. Mister Turatti non potrà contare su Casana e sullo squalificato Rosin, ma ritrova Guzzone tra i pali e Bianchetti al centro della difesa. Belli torna ad essere titolare, così come Paganelli nel tandem d’attacco.

La Cervo (4-2-3-1): Erbari; Palestro, Pellanda, Bianchetto, Salmistraro; Leo, Stefani; Cerra, Di Vita, Montonera; Revolon. All. Ghiron.

Lessona (4-4-1-1) Guzzone; Verona, Bianchetti, Pizzato, Botta; Bonello, Cagni, Belli, Spaudo; Negri; Paganelli. All. Turatti.

VALLE ELVO OCCHIEPPESE-POLLONE

Derby molto sentito ad Occhieppo, tra due squadre che si presentano a questa sfida dopo le due sconfitte subite nello scorso weekend. Il Pollone però arriva a questa gara con più serenità, visti i suoi 4 punti conquistati nelle prime tre giornate; per la VEO invece sarà una partita molto importante, in quanto l'unico punto conquistato non può bastare ai biancorossi, che puntano a risalire al più presto la graduatoria. Nei padroni di casa out Lecca, Siciliano, Feletti, Bosio e Vitale, in attacco c'è Forzone per provare a scardinare la difesa ospite. Nei rossoblu, squalificato Ricci è assente Beltrami, ci saranno i due bomber Ferrari e Ferrero, giocatori in grado di fare la differenza in tutti i campi.

VALLE ELVO OCCHIEPPESE (4-3-3): Bau'; Morandi, S.Galleran, Lucchesi, Gracis; Ledda, Bertagnini, Curelli; Bardone, Forzone, Abis. All.: Verri

POLLONE (4-3-3): S.Ferrari; Locuratolo, Beltrami, Guarino, Manicardi; Villa, Tara, Giunta; Lorena, F.Ferrari, Ferrero. All.: Tarello

CENTRO GIOVANI CALVIATORI AOSTA-FC BIELLA

Un solo punto conquistato nelle prime tre partite. L'Fc Biella ha bisogno di sbloccarsi, ma la partita non sarà certamente delle più semplici contro il Centro Giovani Calciatori Aosta, formazione che arriva dalla pesante sconfitta subita a Mongrando e quindi vogliosa di rifarsi. I gialloneri si affideranno soprattutto al loro bomber Rida per infilzare i valdostani. Bertotti sarà l'uomo chiamato ad innescarlo.

FC BIELLA (4-3-1-2) Macrì; Naim, Bouraya Abr., Lensar, Ramzy; Anas, Abdel, Evans; Bertotti; Rida, Asnidf. All.: Romano

Luca Bottura

Seconda Categoria Girone C

ClassificaRisultatiStatistiche