Promozione A - Ceversama e Ponderano: la salvezza passa dai Playout

Capitan Bocca guiderà il Cever
Capitan Bocca guiderà il Cever

Ultimo atto stagionale per Ceversama e Ponderano, giunte, complici i posizionamenti al 13esimo e al 15esimo posto in classifica, a giocarsi la salvezza solamente ai playout. Per le due formazioni biellesi si è trattato di un campionato costellato di alti e bassi, ma entrambe le squadre sanno che ogni problema dovrà essere superato per affrontare al meglio lo spareggio decisivo.

CEVERSAMA – DUFOUR VARALLO

I gialloblù affronteranno la Dufour Varallo, uscita vincente dallo scontro con i cugini nerostellati nell’ultimo turno di campionato. I precedenti in stagione tra i biellesi e i neroverdi vedono una vittoria a testa, entrambe in trasferta, con i padroni di casa che però in questo spareggio avranno a disposizione due risultati su tre nei 120 minuti. Il morale in casa Ceversama è alto, le buone prestazioni degli ultimi turni della squadra di mister Pellerei hanno ridato entusiasmo all’ambiente, che è consapevole di poter fare la propria partita nella miglior maniera possibile. Non manca l’esperienza negli scontri post season ai gialloblù, già passati dai due volte dai playout e una dai playoff negli ultimi cinque anni. Pellerei schiererà in campo il 3-5-2 che nel girone di ritorno ha fatto intravedere le prestazioni migliori, nel quale non saranno impiegabili gli assenti Chieppa, Rossi e Cocchi. Esperienza in difesa con l’impiego di Teagno, Lauro e Carazza, mentre Bocca e Martiner agiranno sulle fasce. Ballottaggi a centrocampo ed in attacco, con le coppie Corniati – Mattarollo e Spagnolo – Curtolo che si giocano il posto da titolari, con i primi due favoriti. Ci si attende una partita combattuta, nel quale il Ceversama è chiamato ad una prestazione attenta e di livello, con l’obiettivo di mantenere una categoria che nel girone di ritorno i gialloblù hanno dimostrato di meritare.

Ceversama (3-5-2) Sazimanoski; Lauro, Teagno, Carazza; Bocca, Corniati, Dondi, Urlati, Martiner; Umeroski, Spagnolo.

DORMELLETTO – PONDERANO

Non basterà il pari invece al Ponderano che, sull’ostico campo del Dormelletto dovranno necessariamente segnare una rete in più dei padroni di casa. Nerostellati che però dovranno trovare una prestazione migliore di quella vista nell’ultima giornata di campionato, quando la rete di Friddini aveva dato speranza di vittoria contro la Dufour Varallo, salvo poi un crollo generale della squadra nella ripresa. I precedenti tra le due formazioni sono in perfetta parità, con una vittoria per 1 a 0 in entrambe le occasioni in favore di chi giocava tra le mura amiche. Mister D’Ambrogio sarà privo dello squalificato Bigotti e dell’infortunato Cagnoni, mentre Filopandi proverà a stringere i denti per poter essere del match. Resta in preallarme il giovane Makroum, pronto ad un posto da titolare nel caso il compagno non ce la facesse. Mancino e Motta agiranno sulle corsie esterne, mentre Acquadro potrebbe essere impiegato in avanti in compagnia del solito Friddini. Ballottaggio a centrocampo tra Bergo e Pellegrino. Il tecnico ex Chiavazzese dovrà essere bravo ad arginare il forte reparto offensivo dei padroni di casa, ma anche a ridare entusiasmo ai propri giocatori, fornendo nuovamente alla propria squadra quell’identità che ha permesso di disputare partite di assoluto livello, specie nel girone di andata.

Ponderano (3-5-2) Pitarresi; Candela, Filopandi, Gusu; Mancino, Quaglio, Bergo, Ferrigno, Motta; Acquadro, Friddini.  

Federico Tara

Leggi altre notizie:PONDERANO CE.VER.SA.MA. BIELLA