IL PAGELLONE - Prima Categoria: top 11 e analisi squadre

Somensi (VCA) a quota 17 gol stagionali
Somensi (VCA) a quota 17 gol stagionali

CHIAVAZZESE 9

Una partita perfetta, sotto tutti i punti di vista. Contro lo Junior Pontestura si è vista una Chiavazzese capace ci capitalizzare al massimo le occasioni create davanti al portiere casalese e, allo stesso tempo, è stata ritrovata la solidità difensiva tanto acclamata dal tecnico cagliaritano Zucca. Oltre a ciò si può affermare che i lanieri risultano essere in uno splendido periodo di forma e, con l'infermeria quasi vuota, l'allenatore della Chiavazzese avrà ampie possibilità di scelta, già a parte da giovedì quando ci saranno le semifinali di Coppa Piemonte. Nella terzultima giornata i blu-cremisi affronteranno in trasferta la Pro Roasio: compagine ostica e che sta lottando per mantenere ben stretto il quinto posto. La Chiavazzese non dovrà farsi intimorire, cercando di centrare la vittoria per arrivare con il minimo distacco al big match contro il Santhià di domenica 28 aprile.

VALLE CERVO ANDORNO 8

Dopo cinque sconfitte consecutive, per la Valle Cervo Andorno arriva una convincente vittoria per 3-0 contro i vercellesi della Pro Roasio. Il lavoro svolto dal tecnico Granai incomincia a farsi vedere, già a partire dalla retroguardia dove gli scacchi sono riusciti a mantenere inviolata la propria porta. Questa deve essere la vittoria che dà il “LA” per poter mettere a referto altre vittoria sacre in ottica salvezza. Ora la salvezza diretta è certa ma la Virtus Vercelli è lontana solo cinque punti; se la Valle Cervo Andorno attuerà l'impresa in quel di Santhià la prossima giornata, ecco che gli andornesi potrebbero festeggiare anzitempo la salvezza senza passare dai playout. Una cosa è certa: contro i granata di Santhià i ragazzi di mister Granai dovranno disputare una super partita per avere la meglio.

BIOGLIESE VALMOS 6,5

Nel match equilibrato contro il Vigliano, la Biogliese ValMos non illumina per quanto riguarda il gioco espresso ma con la solidità difensiva e con  l'esperienza di alcuni elementi cardini della squadra bianco-rossa riesce a strappare un punto molto importante che li mantiene a ridosso della zona playoff. Di occasioni per poter anche portarsi in vantaggio i valmossesi ne hanno avute ma un attacco troppo leggero non ha permesso di impensierire la difesa giallo-rossa, tanto da dover ringraziare il proprio portiere Dipaolo che con una super-parata nel finale ha regalato ai suoi il pareggio. Ora la Biogliese ValMos è a -3 dal quinto posto e nella sfida a Bioglio di domenica contro la Virtus Saluggese, la formazione dell'allenatore Inglesi deve inevitabilmente far suo l'incontro e sperare in un passo falso della Pro Roasio (avversaria della Chiavazzese) e dello Junior Pontestura che sfiderà la Virtus Vercelli. L'obiettivo "playoff" è ancora ampiamente alla portata ma i lanieri non devono incappare in dolorosi scivoloni.

VIGLIANO 6

Terzo pareggio di fila per la formazione di mister Fiorini. Contro la Biogliese ValMos, sul campo casalingo, i giallo-rossi non sono riusciti ad insaccare in rete il pallone della vittoria, anche se i Antoniotti e compagni ci hanno provato fino alla fine con tutte le forze. Questo pareggio, però, decreta ufficialmente che la squadra del presidente Camatti non può più ambire alla promozione diretta. Nulla da disperare, il Vigliano ha tutte le carte in regola per centrare l'obiettivo finale del passaggio di categoria ma la cosa fondamentale per la squadra biellese è quella di trovare al più presto la continuità nei risultati. Turno a dir poco agevole domenica prossima dove il Vigliano affronterà il fanalino di coda FC Biella: tre punti da ottenere obbligatoriamente per provare a mettere pressione alla Strambinese nelle ultime battute di questo campionato.

FC BIELLA 4

Stay O' Party tre, FC Biella zero. Dando una rapida occhiata alle statistiche - esclusi i punti - viene subito agli occhi che i giallo-neri hanno subito 84 gol e totalizzati appena 13: un disastro. Con questa ennesima sonora sconfitta l'FC Biella raggiunge il ventisettesimo KO in questo campionato incrementando ancora di più lo svantaggio dalla Virtus Saluggese: 16 punti. In questa giornata per la formazione non si è mai presentato l'odore dell'impresa tanto che la difesa casalese non ha concesso quasi nulla ai lanieri. L'obiettivo rimane sempre lo stesso ma la possibilità che l'FC Biella chiuda il campionato a zero punti può diventare ben presto realtà.

TOP 11 PRIMA CATEGORIA

3-4-3: Dipaolo (Biogliese); Mangiaracina (Biogliese), Bullano (Chiavazzese), Garitta (Vigliano); Bottone Michael (Chiavazzese), Antoniotti (Vigliano), Schellino (VCA), Somensi (VCA); Brazzale (VCA), Varacalli (Chiavazzese), Giglio (Chiavazzese). Allenatore: Massimo Zucca (Chiavazzese).

Stefano Bellinazzo