Terza categoria Novara - Pastorfrigor, ora si può festeggiare!

La maglietta celebrativa dei vincitori
La maglietta celebrativa dei vincitori

E' Seconda categoria per la Pastorfrigor Frassineto! Gli alessandrini, vincendo in casa del Canadà (1-4), capitalizzano al massimo il pareggio tra le due più dirette inseguitrici, Masserano Brusnengo e Carpignano che impattano 1-1, relegando i novaresi di Alosi ad 11 punti di distanza, quello che basta per poter rompere gli indugi e festeggiare una Seconda categoria che giunge con tre giornate d'anticipo.

Ma in effetti era solo questione di tempo perché la formazione di Bellingeri ha dato prova per tutta la stagione di essere superiore alle avversarie che ora si giocheranno i playoff: il Carpignano, recuperato nel finale in terra biellese, perde l'occasione concreta di evitarli questi playoff mettendo tra sé e le avversarie oltre dieci punti anche perché la Pernatese si fa sorprendere incredibilmente sul proprio campo dal Città di Sandigliano (0-2) scivolando lontano e rinvigorendo anche le speranze della Virtus Mulino Cerano che si aggrappa alla quaterna di Semilia per abbattere la Voluntas Novara e rientrare nel giro che conta. Restano tre giornate in cui tutto può succedere e che potranno stravolgere la griglia non ancora definita degli eventuali playoff.

Nelle altre gare il Fara acuisce i rimpianti vincendo in maniera netta con il Pollone (3-1) mentre l'Amatori Granozzese inanella l'ottavo risultato utile consecutivo completando un bel filotto con il 3-0 all'Ozzano Ronzonese. L'eterna lotta Novara-Alessandria della Terza fa segnare un altro punto a favore dei gaudenziani grazie al successo del Casalino, corsaro sul campo del Villanova (1-2).

Pastorfrigor, è qui la festa! - Tutti i risultati del 23° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese