Eccellenza girone A - Accademia, il Trino apre la crisi rossoblu

Il PDHA unica alternativa al Verbania
Il PDHA unica alternativa al Verbania

Il pareggio di Biella (0-0) vale un altro tassello per il Verbania, al cui inseguimento rimane vigile il PDHA corsaro a Settimo Torinese (0-2): la formazione valdostana accorcia in classifica portando a -6 lo svantaggio dalla battistrada. A scivolare lontano dalle posizioni di vertice è l'Accademia Borgomanero che subisce al "Comunale" con il Le Grange Trino il secondo stop consecutivo che apre la crisi rossoblu.

In zona playoff continuano a vincere Alicese ed Aygreville, tenendo accesa la fiammella che potrebbe portare le squadre di Yon e Rizzo a giocarsi almeno il primo turno: i vercellesi tengono fede al pronostico superando (2-0) un'Arona rimasto ora solo sul fondo della classifica mentre i valdostani si impongono di misura con il Borgovercelli grazie alla rete decisiva di Cuneaz. Resta in corsa anche il Vanchiglia, corsaro al "Galli" (1-2) contro un Baveno che torna a vedere i fantasmi della zona retrocessione.

Punti salvezza li incamera la Romentinese e Cerano, che surclassa a domicilio il Lucento (0-3) sulle ali della doppietta del redivivo Blanda, anche se il colpaccio è senza dubbio quello del Trino che vincendo a Borgomanero si riporta in corsa per evitare la lotteria playout; la sfida da dentro o fuori tra La Pianese e Orizzonti United termina 2-2, senza né vinti né vincitori, un risultato che sorride maggiormente ai torinesi che si mantengono al terz'ultimo posto della graduatoria.

Alicese ed Aygreville, il discorso playoff resta aperto - Tutti i risultati del 22° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese