Promozione A- Derby tra Ponderano e Cossato. Testacoda per la FRV

Il Ponderano cerca punti salvezza
Il Ponderano cerca punti salvezza

LA CHIVASSO - FULGOR RONCO VALDENGO

La 23esima giornata inizia sul sintetico di Chivasso dove va un scena un match che sulla carta potrebbe essere definito un testacoda, ma che in realtà non dovrà essere sottovalutato dai ragazzi di mister Modenese. I biancorossi, nonostante l'ultimo posto in classifica, sono in netta ascesa e nel girone di ritorno hanno un ruolino di marcia di tutto rispetto. I biellesi, invece, sono reduci dal buon pareggio contro l'Oleggio e vogliono sfruttare questa trasferta per superare nuovamente gli orange. Il tecnico biellese però non potrà contare su Ndiaye e Romussi, infortunati, e su Ciraulo, squalificato, assenze importanti per tecnica ed esperienza. Scalpitano Mercandino e Manzano per una maglia da titolare.

Fulgor Ronco Valdengo (4-4-2) Lanza; Fila, Gallo, Santacaterina, Gaio; Rizzato, Esposto, Torta, Manzano; Marazzato, Mercandino.

CEVERSAMA - VALDUGGIA

Il Ceversama, sulle ali dell'entusiasmo dopo la vittoria sul campo della Juventus Domo, ospita tra le mura amiche il Valduggia, formazione a trazione offensiva in piena lotta per l'ingresso ai playoff. I gialloblù, invece, cercano un altro mattoncino per avvicinarsi alla salvezza diretta. Mister Pellerei opterà per il 3-5-2 che tanto bene sta figurando nelle ultime uscite, ma non avrà a disposizione Sazimanoski, Cocchi e Apollo. In difesa Teagno dovrebbe essere preferito a Martiner, mentre a centrocampo é ballottaggio a tre tra Mattarollo, Masserano e Corniati per una maglia da titolare. Sulle fasce si punta sull'esperienza di Bocca e Chieppa, mentre in attacco Curtolo supporterà il solito Umeroski.

Ceversama (3-5-2)Calarco; Lauro, Teagno, Carazza; Bocca, Corniati, Urlati, Dondi, Chieppa; Umeroski, Curtolo.

PONDERANO - COSSATO

Al "Meroni" di Ponderano va in scena il derby di giornata, nel quale si affrontano due formazioni che non stanno affrontanto un momento particolarmente brillante. I nerostellati arrivano da 5 sconfitte consecutive e necessitano di punti che permettano di muovere la classifica, attualmente delicata. Ancora ai box Filopandi, Cagnoni e Ferron, con mister D'Ambrogio che nel reparto difensivo non ha alternative. La buona notizia arriva dal rientro di Motta dopo la squalifica, con l'esterno ex Vallecervo che occuperà la fascia di sinistra, riportando Acquadro al centro dell'attacco.Gli ospiti arrivano al match numericamente in difficoltà, con capitan Giordano e Lanza squalificati, mentre Marazzato e Giovinazzo non sono convocabili; Ramella, Chieppa e Curatolo sono alle prese con fastidi, ma proveranno a stringere i denti. Il tecnico Ariezzo conosce le difficoltà del momento e di ogni derby, ma si aspetta una partita di altissima intensità da ognuno dei propri giocatori, per risollevare l'umore della squadra e per continuare a credere nel proprio sogno playoff.

Ponderano (4-4-2) Pitarresi; Mancino, Candela, Bigotti, Gusu; Quaglio, Ferrigno, Bergo, Motta; Acquadro, Friddini.

Città di Cossato (4-3-1-2) Loggia, Sella, Celussi, Adamo, Ramella; Rocco, Ravetto, Samarotto; Curatolo; Chieppa, Imoh.

Federico Tara