Prima B- FC Biella-Strambinese: classico testacoda. VCA deve rialzarsi - I AM CALCIO BIELLA

Prima B- FC Biella-Strambinese: classico testacoda. VCA deve rialzarsi

Cagna, allenatore FC Biella
Cagna, allenatore FC Biella
BiellaPrima Categoria Girone B

VIGLIANO-PRO ROASIO

Al Comunale di Vigliano arriverà la rivelazione del campionato: la Pro Roasio. I giallo-rossi di mister Fiorini dovranno assolutamente avere la meglio contro i vercellesi per coltivare l'obiettivo della promozione o, nel caso di vittorie delle tre di testa, di restare aggrappati con pochi punti di distanza. Lanieri che dovranno fare i conti con le assenze del centrocampista Castagnetti, del terzino Pella e del proprio capitano Antoniotti che dovrà scontare una giornata di squalifica. Rientreranno invece Pareschi e De Souza con il primo che sicuramente si riprenderà una maglia da titolare. Il rientrate Pareschi, coadiuvato da Damas, comporrà la linea mediana davanti ai due centrali difensivi Gaio e Rega. La trequarti sarà presieduta da Marra, Emanuele e Banino. Certo di una maglia da titolare il capocannoniere giallo-rosso Beltrame. 

VIGLIANO (4-2-3-1): Nelva Pasqual; Zorio, Gaio, Rega, Romagnoli; Pareschi, Damas; Emanuele, Marra, Banino; Beltrame. All.: Fiorini.

AZEGLIO-VALLE CERVO ANDORNO

Contro i canavesani dell'Azeglio, la Valle Cervo Andorno dovrà invertire la rotta siccome la zona della retrocessione dista solamente due lunghezze e, scivolare nelle ultime cinque posizioni, sarebbe veramente doloroso e poi complicato per risalire la china. Se i valligiano dovessero conquistare l'intera posta in palio ecco che si potrebbero ritrovare in un battibaleno in settima posizione. Nel frattempo piove sempre sul bagnato in casa bianconera, si allunga ancora di più la lista degli indisponibili. Merlo, Giavarra e Gilardino sono infortunati mentre Lorenzo Motta, Isabelli, Schellino e Rizzo dovranno scontare le rispettive squalifiche. Per via delle numerose defezioni, la panchina sarà ridotta all’osso: ci saranno Perugia come vice Pegoraro e Bottuone pronto a subentrare in attacco. Mister Sigolo sarà costretto quindi a rivoluzionare quasi tutta la formazione con Verona e Barca che agiranno come terzini. Il centrocampo sarà composto da capitan Eulogio, Ferrero e Rastello. Il trio Brazzale-Dovana-Somensi formerà il reparto offensivo cercando di insaccare il pallone in rete per risollevare la loro squadra da questo periodo nero. 

VALLE CERVO ANDORNO (4-3-3): Pegoraro; Verona, Tiboldo, Danieli, Barca; Eulogio, Ferrero, Rastello; Somensi, Dovana, Brazzale, All.: Sigolo.

PRO PALAZZOLO-CHIAVAZZESE

L'obiettivo primario della Chiavazzese in quel di Palazzolo Vercellese è quello di dare continuità alla vittoria di domenica scorsa contro la Virtus Saluggese per potersi mantenere a soli due punti di distacco dalla vetta della classifica ora occupata dalla solita Strambinese. La partita della 23^ giornata è di quelle toste da disputare con la massima concentrazione e senza alcun calo fisico perché i vercellesi sono capaci di imprese impossibili. Incomincia a svuotarsi l'infermeria in casa blu-cremisi: hanno recuperato nella loro totalità Pulze, Giglio e De Simone; ancora in fase di recupero il centrocampista Ranotto e il difensore Conte. Rientrerà dalla squalifica Mihaila che si riprenderà il posto sulla corsia di sinistra. In attacco dunque è vivo il ballottaggio tra Sassi e Giglio per un posto al fianco del numero 9 Varacalli.

CHIAVAZZESE (4-4-2): Depperu; Licheri, Foglia Crosa, Bullano, Rossetto; Mihaila, Giunta, Rahmi, Piaia; Sassi, Varacalli. All.: Zucca.

FC BIELLA-STRAMBINESE

Nella partita più difficile di tutta la stagione, contro una compagine che si sta giocando la promozione alla categoria più alta, l'FC Biella scenderà in campo con il coraggio e la volontà di fermare la capolista cercando di coronare così il sogno di bloccare la prima della classe e conquistare i primi punti stagionali. Mister Cagna è intenzionato a schierare la stessa formazione che è partita dal 1' contro le Scuole Cristiane, viste anche le pesanti assenze per squalifica: El Azhari, Asnidf e Achilli saranno costretti a non prendere parte al match. In porta dunque spazio ancora al classe 1997 Bona ed, in fase offensiva, Bertotti farà coppia con Hajoubi Abdelbari.

FC BIELLA (4-4-2): Bona; Perazzone, Bouraya Abdl., Simonelli, Akhdar; Bouraya Abdr., Hajoubi Apo., Naim, Madiq; Bertotti, Hajoubi Abdelbari. All.: Cagna.

VIRTUS VERCELLI-BIOGLIESE VALMOS

La Biogliese ValMos, in questa stagione, sta viaggiando a fasi alterne; le vittorie dei bianco-rossi sono sempre intervallate da un pareggio oppure una sconfitta. Ora i valmosessi dovranno avere più confidenza con i tre punti cercandosi il più lontano possibile dalla zona playout già in questo turno dove affronteranno la Virtus Vercelli. L’allenatore Inglesi potrà contare su tutti gli effettivi della rosa, fatta eccezione di Finà che è ancora indisponibile. Nessuna novità dunque nella formazione di partenza con Vaglio Ostina e Mangiaracina a formare la diga di centrocampo. L’unica punta Calise sarà supportata dal solito trio di fantasisti: Esanu, Scaccianoce ed Ottino. 

BIOGLIESE VALMOS (4-2-3-1): Dipaolo; Zuccone, Salgarella, Bolzonella, Filippazzo; Vaglio Ostina, Mangiaracina; Ottino, Scaccianoce, Esanu; Calise. All.: Inglesi.

Stefano Bellinazzo

Prima Categoria Girone B

ClassificaRisultatiStatistiche