IL PAGELLONE - Seconda Categoria: top 11 e analisi squadre

Bertagnini, migliore della VEO
Bertagnini, migliore della VEO

MONGRANDO 8

Straripanti i biancoverdi, che stravincono la sfida contro il Livorno Ferraris e chiudono al meglio un 2018 da incorniciare. Il 4-1, inflitto per di più in trasferta, permette ai ragazzi di mister Uccheddu di mettere una seria ipoteca sulla salvezza già nel girone d'andata, mentre la zona playoff, distante 5 punti, è un sogno non impossibile. A febbraio a Mongrando arriverà il Lenta.

GAGLIANICO 8

Terza vittoria consecutiva, terzo 1-0 di fila, e Natale in zona playoff e a -5 dalla vetta. Il Gaglianico chiude bene l'anno solare con la vittoria sul Piemonte Sport firmata Mania (al suo primo gol stagionale) e rimane in scia alle altre pretendenti al titolo. La squadra di mister Ferraro ha faticato più del previsto per avere la meglio sui vercellesi, ma si è dimostrata ancora una volta solida e determinata. Al rientro dalla sosta ci sarà il derby contro La Cervo.

VALLE ELVO OCCHIEPPESE 7

Vittoria scacciacrisi quella della VEO per 2-1 contro il Tridinum. Dopo un periodo nero, che ha fatto scivolare i biancorossi fuori dalla zona playoff, i ragazzi di mister Missaggia sono riusciti a ritrovare i tre punti, importanti per non perdere terreno dalle squadre che si trovano davanti in classifica. A decidere il match le reti di Luppi e Ferrari, che riscatta così l'errore dal dischetto della domenica precedente. Dopo la sosta, trasferta in casa del fanalino di coda Piemonte Sport.

LA CERVO 6,5

Pareggio a reti bianche in casa dello Sciolze per i ragazzi di mister Ghiron. In un campo difficilissimo, contro la seconda della classe, è un punto assolutamente non da buttare, che allontana si i biancoblu dalla zona playoff, ma in futuro potrà sicuramente essere molto utile. Imbattibilità mantenuta e difesa ancora una volta insuperabile; l'attacco, orfano di Zaffarano, non è riuscito a pungere. Ancora protagonista il portiere Baù, capace di neutralizzare un calcio di rigore. A febbraio, derby che varrà tantissimo contro il Gaglianico.

LESSONA 6,5

Punto d'oro sul campo del Castiglione, e 2018 che si chiude con la zona salvezza raggiunta per il Lessona, che si trova ora un punto sopra al Lenta penultimo. Per la seconda partita consecutiva la difesa non ha subito reti, segno che il lavoro di mister Cariola sulla fase difensiva sta dando i suoi frutti, oltre all'arrivo di un ottimo portiere come Guzzone che ha blindato i pali rossoblu. Al rientro, sfida casalinga contro il temibile Sciolze.

TORRI BIELLESI 5,5

La sosta arriva nel momento giusto per le Torri, che cadono ad Andezeno e abbandonano la testa della classifica, con La Vischese ora avanti di tre punti. Momento quindi negativo, ma mister Gariazzo potrà ora sfruttare la pausa per ricaricare i suoi ragazzi, reduci da un inizio di stagione esaltante ma anche, fisicamente e psicologicamente, estenuante. A febbraio a Candelo arriverà il Livorno Ferraris.

TOP 11 DI GIORNATA

3-4-3: Baù (La Cervo); Bigiordi (Gaglianico), Della Selva (Torri Biellesi), Achino (Lessona); Spilinga (Torri Biellesi), Belli (Lessona), Bertagnini (VEO), Finotto (Mongrando); Spalla (Mongrando), Mania (Gaglianico), Forzone (VEO). All.: Uccheddu (Mongrando)

Luca Bottura