Terza categoria Novara - La Pernatese mette la museruola al Carpignano

Le due squadre unite a Granozzo
Le due squadre unite a Granozzo

Se c'è qualcuno che sorride al termine dell'ultimo turno d'andata nel girone novarese di Terza categoria, è senza dubbio il Pastorfrigor Frassineto. La compagine alessandrina, seduta in poltrona dopo aver vinto l'anticipo di sabato con il Pollone grazie ad un rotondo 4-0, ha visto ampliarsi il suo distacco dalla seconda in classifica salito ora a dieci punti, una distanza considerata ormai incolmabile anche dalle avversarie dirette.

Il Carpignano, primo inseguitore della formazione di Bellingeri, si è dovuto inchinare a Pernate dove i padroni di casa sono passati sulle note di un attacco atomico (in rete Re, Fittipaldi per due volte e l'ultimo arrivato Raia) che ha permesso alla compagine di Anversa di raggiungere in classifica i sesiani. Rallenta anche la Virtus Mulino Cerano ma l'impegno, a Fara, non era certo dei più semplici e c'è voluto un rigore di Gennaro alla formazione di Bonalumi per evitare la sconfitta (1-1).

Macina punti risalendo la classifica il Masserano Brusnengo: i biellesi sono ritornati in quota rifilando sette reti alla Voluntas Novara; stop inatteso per il Canadà che puntava a ritrovare un posto nei playoff ma che dovrà rivedere i propri programmi dopo aver concesso punti importanti all'Ozzano Ronzonese, capace di andare a vincere a Vercelli per 3-2. Chiude il derby delle risaie tra Amatori Granozzese e Casalino che ha visto i primi ottenere un successo all'inglese (2-0) che frena le ambizioni della compagine di Marino.

Tragicomico rinvio a Villanova Monferrato: la partita contro il Città di Sandigliano non si è potuta disputare e dovrà essere recuperata per un guasto all'impianto di riscaldamento della struttura alessandrina.

Alla Granozzese il "derby delle risaie" - Tutti i risultati del 13° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese