Eccellenza girone A - Il Verbania conquista il titolo d'inverno

Germano fissa il successo Orizzonti
Germano fissa il successo Orizzonti

Cinque reti di felicità per il Verbania che nell'ultima mezz'ora di gara abbatte l'Arona e si regala un Natale da campione d'inverno. La squadra di Frino termina il girone d'andata davanti a tutti vanificando il successo del PDHA che nell'anticipo di sabato aveva rifilato tre reti senza subirne al Borgovercelli, togliendosi anche lo sfizio di piazzare Austoni (doppietta ad Arona nonostante il rosso nel finale) in testa alla classifica cannonieri a braccetto con Mancuso.

L'Alicese del bomber biellese chiude la prima parte di stagione fermando la corsa dell'Accademia Borgomanero, uno 0-0 che fa perdere la seconda piazza agli agognini di Ferrero; pareggia anche il Vanchiglia ma per i torinesi l'1-1 con il Le Grange Trino è un punto guadagnato dopo che i vercellesi si erano portati per primi avanti. Vola l'Aygreville di Rizzo: persa la finale di Coppa in settimana, i valdostani si rifanno vincendo a casa del Lucento (1-2) e sopravanzando La Biellese che spreca due reti di vantaggio a Settimo Torinese impattando con la Pro Eureka (2-2).

Ai margini della zona playoff ora si presenta anche la Romentinese e Cerano che in casa de La Pianese coglie il suo quarto successo (0-1) nelle ultime cinque gare dimostrandosi, assieme alla prima della classe, la squadra più in forma del momento tanto che diventa quasi una disdetta lo stop imposto dalle festività natalizie. Stop invece benedetto dal Città di Baveno che sul proprio terreno concede strada anche al fanalino di coda Orizzonti United (1-2), corsaro grazie alla doppietta di Germano che vanifica la prima rete biancoblu di Audi, e si ritrova ad annaspare nella zona rossa della classifica.

Romentinese e Cerano, che filotto di risultati utili! Tutti i risultati dell'ultima di andata e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese