IL PAGELLONE - Eccellenza e Promozione: top 11 e analisi squadre

Bocca trascina i suoi alla vittoria
Bocca trascina i suoi alla vittoria

ECCELLENZA

La Biellese 8

Vince, e convince la Biellese di mister Roano, capace di imporsi con un sonoro 3 a 0 sul campo dei valdostani dell'Aygreville. Sugli scudi il neoarrivato Edoardo Ceria, spina nel fianco della difesa di casa e autore della rete del vantaggio bianconero. Dai piedi dell'attaccante ex Fiorenzuola nasce anche il goal siglato da Paladino, che, al primo minuto della ripresa annichilisce in maniera definitiva i valdostani. Di Testori il 3 a 0 che chiude i giochi e permette a La Biellese di tornare a casa con 3 punti che valgono l'accesso alla zona playoff. La testa della classifica dista ancora 10 punti e i ragazzi di mister Roano proveranno ad accorciare già dalla prossima partita contro il Lucento.

PROMOZIONE

Ceversama 8

Finalmente il Ceversama. Reazione d'orgoglio dei gialloblù che dimostrano le proprie potenzialità, in una partita sulla carta difficile, vinta grazie alla maggior cattiveria portata sul campo. Gli uomini di Pellerei hanno condotto la gara fin dalle prime fasi del match, sbloccato da una punizione di Lorenzo Bocca. Lo stesso capitano chiude, appoggiando alle spalle del portiere ospite, un'azione di grande livello che ha coinvolto tutti i giocatori del reparto avanzato. Nella ripresa il Cever dimostra di saper soffrire e di essere pericoloso nelle ripartenze. Grazie ad una di queste, allo scadere, Umeroski chiude i giochi siglando la rete del definitivo 3 a 0. Primo clean sheet per la società Verronese, che dovrà ripartire da questa prestazione, fin dalla prossima gara contro l'Omegna.

Città di Cossato 8

Grande vittoria del Città di Cossato che si libera di un cliente scomodo come il Valduggia con il risultato di 2 a 1 e riesce a rosicchiare due punti alla Fulgor capolista, portandosi ad una sola distanza dalla vetta. La gara dei Blues é cominciata però in salita, con la rete degli ospiti nei primi minuti del match. Gli uomini di mister Ariezzo non hanno però abbassato la testa, anzi, hanno saputo trovare l'energia e le giuste contromisure per recuperare, con capitan Giordano, e quindi ribaltare, grazie alla rete di Chieppa, il passivo. Grande dimostrazione di solidità del gruppo cossatese che continua così il proprio cammino nelle zone che contano della classifica.

Fulgor Ronco Valdengo 7

Importantissimo punto ottenuto dalla Fulgor Ronco Valdengo sul campo di una delle formazioni più quotate del campionato, nonché diretta concorrente per il primo piazzamento. Ad Omegna, si assiste ad un match equilibrato e dall'alto tasso tecnico, nel quale sono proprio i biellesi ad andare in vantaggio grazie alla rete di Romussi. La Fulgor si rende ancora pericolosa in diverse occasioni, ma sono i padroni di casa a trovare il goal che vale il pari. La formazione di mister Modenese, grazie alla buonissima prova, difende così il primato in classifica, mantenendo lo stesso Omegna a distanza, ma si vede avvicinare dai cugini del Città di Cossato.

Ponderano 5

Pesante sconfitta patita dal Ponderano nella gara interna contro il Briga. Il passivo di 4 a 1 per i novaresi é frutto di una partita distratta da parte dei nerostellati, che siglano due autoreti e sbagliano un rigore. Giornata sfortunata quindi per Acquadro e compagni, che finiscono subito sotto nel punteggio grazie alla perla da fuori di Pereira. Fa seguito la prima autorete del match con Conte che devia nella propria porta un cross. Friddini su calcio di rigore accorcia le distanze, ma é il Briga ad avere il pallino del gioco e trovare ancora la via del goal, questa volta sfruttando un errore di Pitarresi. L'occasione per riaprire il match passa ancora dai piedi di Friddini che però si fa ipnotizzare dal dischetto. Ancora Conte, in quella che passerà come una domenica sfortunata, devia un cross avversario che finisce in fondo alla propria rete. Sconfitta che sancisce il ritorno del Ponderano nella zona rossa della classifica, ma i ragazzi di D'Ambrogio avranno l'occasione di rifarsi già a partire dalla prossima gara contro il Bianzè.

La top 11 di giornata (4-3-3)

Sazimanoski (Ceversama); Giordano (Città di Cossato), Gallo (Fulgor Ronco Valdengo), Sella (Città di Cossato), Ndiaye (Fulgor Ronco Valdengo); Dondi (Ceversama), Testori (La Biellese), Bocca (Ceversama); Ceria (La Biellese), Umeroski (Ceversama), Romussi (Fulgor Ronco Valdengo). All. Pellerei (Ceversama).

Federico Tara