Calciomercato - Il Borgaro vuole la carica di un Toro per rilanciarsi

Pinelli lascia La Biellese
Pinelli lascia La Biellese

Mancano pochi giorni all'apertura della finestra invernale del calciomercato (1° dicembre) e la situazione nel panorama piemontese è già in fermento.

In Serie D il Borgaro Nobis cerca nuova linfa e motivazioni per provare a cancellare questi mesi da incubo e rilanciarsi nella corsa salvezza. Il nome individuato dal ds Loris Mazzi e dal tecnico Licio Russo è il Toro di San Benigno, Gabriele Pinelli. Approdato quest'estate a La Biellese, ha messo a referto ben 9 reti in questo primo scorcio di campionato ma, data la confusione in casa bianconera, è praticamente certa la sua partenza. In passato ha già calcato i campi di Serie D con le maglie di Legnano e Bra, prima di due stagioni da urlo in Eccellenza con il Saluzzo. Trattativa in corso, saranno decisive le prossime 48 ore.

In queste ultime sessioni di mercato si è rivelato sempre molto caldo l'asse Borgaro-Biella. Un altro giocatore infatti sarebbe nel mirino della società di Via Santa Cristina. L'ex capitano gialloblu Tomas Pagliero, dopo essere partito quest'estate, potrebbe già compiere il percorso inverso anche se la volontà della dirigenza bianconera sarebbe quella di tenerlo. Infine pure Luca Cabrini potrebbe lasciare La Biellese in quella che si preannuncia una vera rivoluzione dell'attacco.

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:BORGARO NOBIS