Promozione - Derby a Verrone. Trasferte difficili per Cossato e FRV

Loggia, in buona evidenza con il Cossato
Loggia, in buona evidenza con il Cossato

CEVERSAMA - PONDERANO

Terzo incontro stagionale, tra coppa Italia e Campionato, tra Ceversama e Ponderano. Il bilancio pende a favore dei nerostellati, usciti vincenti dalla doppia sfida di Coppa, ma, si sa, ogni derby fa storia a sé. I gialloblù di Pellerei arrivano al match con l'amaro in bocca dettato dal pareggio all'ultimo minuto subito sul campo del Vogogna e dovranno essere bravi a convertire la rabbia e la delusione in una gara solida, con l'obiettivo di conquistare i 3 punti. Probabile staffetta in porta, con Biolcati favorito sull’ex Calarco. Mossa che, vista l'assenza del terzino 2000 Brunialti, vedrebbe schierato Rossi, con Chieppa utilizzato da centrale. Possibile chance per Bocca a partita in corso. Mister D'Ambrogio cerca con insistenza la vittoria e i primi punti in campionato, forte del passaggio del turno in Coppa Italia conquistato dieci giorni fa proprio sul campo di Verrone. Smaltita la delusione per la sconfitta di misura contro lo Sparta Novara, servirà una prestazione di livello per conquistare i primi 3 punti stagionali e staccarsi dal fondo della classifica. Assenti Filopandi e Pellegrino, probabile la conferma di Bigotti al centro della difesa dopo la buona prestazione all’esordio.

Ceversama (4-4-2) Biolcati; Martiner, Chieppa, Carazza, Rossi; Piaia, Corniati, Mattarollo, Spagnolo; Umeroski, Curtolo. All. Pellerei.

Ponderano (4-3-3) Pitarresi; Ferron, Cagnoni, Bigotti, Conte; Ferrigno, Bergo, Acquadro; Dossena, Friddini, Motta. All. D’Ambrogio.

DUFOUR VARALLO - FULGOR RONCO VALDENGO

Fulgor Ronco Valdengo impegnata a Varallo, vera e propria bestia nera dei ragazzi di mister Modenese, che non riescono a strappare punti da diverse stagioni al Roccapietra (2013/14). Buone notizie per l'allenatore ex Cavaglià, che ha a disposizione il gruppo al gran completo e che vede, di settimana in settimana la forma fisica della propria squadra salire ai livelli ottimali. Quella di Varallo sarà la prima di 3 partite complicate in sette giorni per la Fulgor, che sarà impegnata mercoledi in coppa con il Valduggia e domenica contro il Piedimulera. Inizio da titolare per Marazzato.

Fulgor Ronco Valdengo (3-5-2) Lanza; Fila Robattino, Ndyaie, Gallo; Canova, Rizzato, Ciraulo, Esposto, Gaio; Romussi, Marazzato.

SPARTA NOVARA - CITTÀ DI COSSATO

Città di Cossato che affronta la squadra più in forma del momento, lo Sparta Novara capace di 7 reti in due partite senza subirne alcuna. Il morale é sicuramente alto dopo la grandissima vittoria ottenuta sul quotato Piedimulera la settimana scorsa e mister Ariezzo ha preparato la partita nei minimi dettagli per replicare lo stesso risultato. Reclama spazio Ramella, recuperato dopo l'infortunio, con Sella che però resta favorito nel ballottaggio. In dubbio Giordano, se l’ex Orizzzonti fosse indisponibile dentro Ramella con Sella spostato al centro della difesa. Non sarà della partita, invece, Celussi.

Città di Cossato (4-3-1-2) Loggia; Adamo, Giordano, Lanza, Sella; Rocco, Ravetto, Samarotto; Curatolo; Chieppa, Panipucci. All. Ariezzo.

Federico Tara