Amichevoli - Domenica sono scese in campo Biellese, Cossato e Fulgor

Braghin, allenatore de La Biellese
Braghin, allenatore de La Biellese

Domenica di amichevoli quella appena passata, che ha visto scendere in campo tre protagoniste biellesi impegnate per trovare la giusta condizione in vista delle prime gare ufficiali tra campionato e Coppa Piemonte.

Allo stadio "Lamarmora-Pozzo" sono scese in campo La Biellese contro il Città di Cossato. I padroni di casa, impegnati nel campionato di Eccellenza e più avanti nella preparazione, hanno sconfitto gli avversari per 3-0, con la pratica chiusa già nella prima mezz'ora grazie alle reti di Cabrini, in acrobazia su cross di Pagliero, Canessa su assist di Cremonte, e Ferrarese di testa su assistenza di Cabrini. Nella ripresa spazio ai giovani da entrambe le parti e risultato che non cambia più, con il Città di Cossato che ha difeso bene e ha fatto intravedere delle buone qualità, mentre La Biellese ha disputato soprattutto un ottimo primo tempo mettendo in pratica quanto provato negli allenamenti diretti da mister Braghin.

A Cavaglià è invece andato in scena il "Memorial Mosca", nel triangolare che ha visto la Fulgor Ronco Valdengo pareggiare contro l'Ivrea Banchette e vincere per 1-0, grazie alla rete di Romussi, contro l'Alicese. Ottime prestazioni dei ragazzi di mister Modenese, che ora si apprestano a sfidare questo mercoledì a Ronco alle ore 18:30 il Vigliano, in un altro test utile per proseguire il cammino verso l'inizio della stagione ufficiale.

Luca Bottura