Gaglianico - Ecco i nomi della rosa con i nuovi acquisti e le conferme

Il Direttore Sportivo Pizzo
Il Direttore Sportivo Pizzo

La retrocessione fa ancora male, ma il Gaglianico ha deciso di ripartire subito, per ritrovare quella Prima Categoria persa solo dopo l'amaro playout contro la Virtus Vercelli.

La società biancoblu, dopo l'addio con mister Glauco Pertel, ha optato per puntare tutto su di un allenatore di esperienza, scegliendo l'ex Ceversama Nerino Ferraro. Dopo il tecnico, il Direttore Sportivo Giovanni Pizzo, insieme al Presidente Fulvio Mussone, si sono seduti al tavolo per riconfermare gran parte del gruppo e cercare nuovi acquisti per rimpolpare la rosa, orfana, tra gli altri, di Ranotto e Somensi.

I nuovi arrivi si concentrano soprattutto in difesa; dal Città di Sandigliano, ecco l'esterno basso Edoardo Delpiano (per lui un ritorno in biancoblu) e Matteo Marton, difensore centrale classe '92. Dalle Torri Biellesi è sbarcato Marco Guardino, classe '96, mentre sembra a buon punto la trattativa per portare alla corte di Ferraro anche Alessandro Bigiordi, allenato negli anni passati nel Ceversama proprio dal nuovo mister biancoblu. A centrocampo, in arrivo Alessandro Valle; mezzala tecnica e bravo negli inserimenti, Valle ha vestito la maglia della Biellese nelle giovanili (con una presenza in prima squadra) e quella del Ponderano in Promozione. Rientreranno a Gaglianico anche il difensore Andrea Bonollo, il centrocampista Andrea Quirino (anche lui reduce dall'esperienza in Terza Catergoria nel Città di Sandigliano) e l'esterno Alessio Munerati, ex Masserano Brusnengo.

In porta confermati Quaregna e Bini, in difesa resteranno in biancoblu capitan Remorini (che all'occorrenza potrà giocare anche a centrocampo), Croce, Pozzo, Aglietta e Maggia; in mediana confermati Teodori, Bellinelli e Giordano, mentre davanti ci saranno ancora Disderi, Mania, Bottura e Castello. La dirigenza sta inoltre trattando con la Biogliese Valmos per confermare anche l'esterno offensivo Marco Scaramuzzi.

Il DS Pizzo dovrà lavorare per portare in biancoblu ancora almeno una punta; si parla di Napoletano, classe '99, anche lui già allenato da Ferraro nel Ceversama.

Luca Bottura

Leggi altre notizie:GAGLIANICO