Seconda Categoria - I movimenti delle panchine biellesi

Policante, ex allenatore VCA
Policante, ex allenatore VCA

Con la retrocessione del Gaglianico, la probabile promozione dell'Fc Biella, la risalita dalla terza categoria del Mongrando ed il percorso inverso ai biancoverdi di Pollone e Masserano Brusnengo, la Seconda Categoria 2018/2019 sta prendendo forma, e con essa anche gli allenatori che prenderanno in mano le squadre biellesi nella prossima stagione.

Partendo dalle conferme, scontate quelle di Gariazzo alle Torri Biellesi ed Uccheddu all'ambizioso neopromosso Mongrando. La scorsa settimana è stata ufficializzata anche quella di Garreffa al Lessona, salvatosi all'ultima giornata. La Valle Elvo Occhieppese del nuovo Direttore Sportivo Trombini, punterà ancora su Missaggia per conquistare la promozione in Prima Categoria.

In questi giorni è invece diventato ufficiale l'addio di Maggio al La Cervo; il DS biancoblu Lopez potrebbe aver individuato in Ghiron il suo successore. Il mister dell'Fc Biella, però, in questo momento è concentratissimo sui playoff, che cercherà di vincere con i suoi ragazzi, e quindi non si può ancora parlare di ufficialità ma solo di alcuni contatti. Il Gaglianico ha invece ufficializzato l'addio di Pertel dopo l'amara retrocessione; i biancoblu, per cercare l'immediata risalita, potrebbero virare su Policante, allenatore che conosce alla perfezione la categoria avendola vinta con il Valsessera. Attenzione però anche alla novità che potrebbe essere rappresentata da Verri, da sempre impegnato nei settori giovanili e che potrebbe cercare un'avventura in prima squadra. L'Fc Biella, che, come detto, è molto vicino alla Prima Categoria, dovrebbe comunque cambiare guida tecnica e puntare sull'arrivo di Borri, reduce dall'avventura finita male con il Città Di Sandigliano. L'ex allenatore di Vigliano, Fulgor Ronco Valdengo e Mongrando potrebbe quindi tornare ad allenare su una panchina importante come quella giallonera, ma ci sarà prima da attendere la fine dei playoff.

Luca Bottura