Gaglianico-Pertel: è addio. Ecco i possibili scenari

Il 'Cobra' Pertel lascia dopo 2 anni
Il 'Cobra' Pertel lascia dopo 2 anni

Dopo la sconfitta del Gaglianico contro la Virtus Vercelli che ha condannato i bianco-blu a disputare il campionato di Seconda Categoria il prossimo anno, il tecnico Glauco Pertel si è preso qualche giorno per riflettere sul suo futuro. Successivamente, dopo aver avuto un confronto con la società, entrambe le parti hanno optato per una separazione consensuale e quindi, Pertel, non sarà più l'allenatore del Gaglianico.

Ora la panchina dei bianco-blu è libera e la società è già al lavoro per avviare i primi contatti con i possibili candidati alla panchina laniera. Dall'altra parte, il tecnico Pertel, è già stato contattato da alcune squadre biellesi di Prima e Seconda Categoria, i cui nomi sono ancora del tutto top secret.

Fredde le parole di Pertel per quanto riguarda il suo futuro: “Io e il Gaglianico abbiamo deciso di separarci consensualmente dopo questa retrocessione. Per ora ho ricevuto diverse offerte sia da società di Prima Categoria che di Seconda ma, finché non ho certezze, non parlo. E' ancora troppo presto, ho finito la stagione da neanche una settimana e, parlare già ora del mio futuro, mi sembra prematuro.

Stefano Bellinazzo