Calciomercato LIVE

IL PAGELLONE - Seconda e terza categoria: top 11 e analisi squadre

Rossini (La Cervo)
Rossini (La Cervo)

SECONDA CATEGORIA

TORRI BIELLESI 8: vittoria sul campo della Quaronese, che sancisce il quarto posto in classifica e conferma l'ottimo stato di forma fisico e mentale con cui gli uomini di Gariazzo si presentano ai playoff. Le reti di Serra e Didioni per il 2-1 finale fanno capire quanto queste Torri possono davvero rappresentare la mina vagante della post season. Tra 10 giorni la sfida da dentro o fuori sul campo del Lozzolo: servirà una vittoria per proseguire il cammino verso la promozione.

LESSONA 7: obiettivo raggiunto per i ragazzi di mister Garreffa, che pareggiano contro il Bettole e conquistano la salvezza proprio all'ultima giornata. Protagonisti nel 3-3 finale bomber Revolon, autore di una doppietta, e Pizzato, con la rete del momentaneo 3-1. Una salvezza voluta dai rossoblu, che hanno disputato un grandissimo girone di ritorno che ha certificato la loro permanenza in Seconda Categoria.

VALLE ELVO OCCHIEPPESE 7: pareggio in casa dell'Fc Biella e playoff conquistato dai biancorossi, capaci di mantenere il prezioso 1-1 (gol di Bizzocchi) nonostante l'assalto finale degli avversari. Quinto posto arrivato grazie ad un ottimo ruolino di marcia nel girone di ritorno, e primo turno dei playoff da giocare proprio in casa dell'Fc Biella, anche se questa volta servirà una vittoria per festeggiare alla fine. Appuntamento domenica 20 maggio per una partita che sarà sicuramente entusiasmante tra due ottime compagini.

FC BIELLA 6,5: la banda Ghiron si è presa il secondo posto, ma non è riuscita ad evitare il primo turno dei playoff, perché il pareggio contro la VEO non basta per portare il vantaggio sui biancorossi a 10 lunghezze. Ci hanno provato fino all'ultimo i gialloneri; in ogni caso, potranno usufruire del fattore casa e quindi  basterà un pareggio per qualificarsi al turno successivo dei playoff. Rete dell'1-1 firmata da Botta. Replay della sfida domenica 20 maggio.

LA CERVO 6: partita con ritmi bassi quella contro il Lenta, un La Cervo con diverse assenze non è riuscito a vincere per sorpassare i rivali in classifica. I biancoblu hanno provato a mantenere il pallino del gioco, anche se il caldo ha condizionato i giocatori in campo. Dopo lo svantaggio nella ripresa, su uno schema da calcio d'angolo è arrivato il pareggio di Fiora. Da sottolineare l'ingresso in campo di Rossini, ragazzo che fa parte dello staff di mister Maggio, entrato sul terreno di gioco da portiere e autore anche di un super intervento nel finale. Nono posto in classifica per un La Cervo che chiude una stagione fatta di alti (soprattutto all'inizio) e bassi.

POLLONE 4: sarebbe bastato il pareggio per conquistare la salvezza ai rossoblu, invece è arrivata una pesante sconfitta contro un Grignasco che ha giocato nettamente sotto ritmo e che non aveva nulla da chiedere al campionato. Il 4-1 finale fa si che il Pollone dovrà giocarsi la salvezza nello spareggio infuocato di domenica contro il Bettole, nel campo neutro di Castelletto Cervo. Servirà però che i ragazzi di mister Tarello entrino in campo più determinati e convinti per portare a casa la vittoria che significherebbe salvezza.

TERZA CATEGORIA

CITTÀ DI SANDIGLIANO 8,5: una vittoria amara quella conquistata dal Città di Sandigliano. Un successo nel derby contro il Mongrando che vale tanto perché conquistato contro la squadra che ha vinto il campionato, ma che non servirà a nulla per la classifica, in quanto i playoff, ad una giornata dalla fine, non sono più raggiungibili. Un applauso comunque ai biancorossi, capaci di battere il Mongrando sia all'andata che al ritorno, a dimostrazione del fatto che questa squadra avrebbe meritato i playoff. Le reti della rimonta vincente sono state firmate da Mastrolorito e Paganelli. Domenica ultima giornata in casa del Costanzana.

MONGRANDO 5,5: un passo falso che non pregiudica nulla quello contro il Sandigliano, ad un Mongrando già campione e che domenica alzerà al cielo la Coppa nella sfida casalinga contro il Casalino. Non è bastata la rete di Spilinga, il Sandigliano si è dimostrata la bestia nera dei biancoverdi, visto che aveva già vinto il derby d'andata.

TOP 11 SECONDA/TERZA CATEGORIA

3-4-3: Rossini (La Cervo); Salmistraro (Fc Biella), Achino (Lessona), Fiora (La Cervo); Botta (FC Biella), Spilinga (Torri Biellesi), Sacchet (VEO), Serra (Torri Biellesi); Di Vita (Fc Biella), Bizzocchi (VEO), Mastrolorito (Sandigliano). All.: Garreffa (Lessona) 

Luca Bottura