Calciomercato LIVE

IL PAGELLONE - Seconda e terza categoria: top 11 e analisi squadre

Zanone, in rete con La Cervo
Zanone, in rete con La Cervo

SECONDA CATEGORIA

VALLE ELVO OCCHIEPPESE 9: partita praticamente perfetta quella dei biancorossi, capaci di battere la capolista Pro Roasio, che non perdeva da ottobre, con un perentorio 4-1. I ragazzi di mister Missaggia sono entrati in campo con l'atteggiamento giusto, da squadra che ha voglia di conquistare l'obiettivo playoff, riuscendo a portare a casa tre punti fondamentali grazie alle reti firmate da tutto il tridente offensivo: Forzone, Luppi e Marini, quest'ultimo autore di una doppietta. Tutta la squadra ha comunque disputato una grande gara, a partire dal portiere Scalabrino, al debutto in maglia biancorossa. Domenica trasferta da non sottovalutare in casa del Lessona, formazione in salute che ha appena fermato l'Fc Biella e che cercherà punti salvezza.

LESSONA 7,5: gran punto quello conquistato da mister Garreffa ed i suoi ragazzi, capaci di fermare la corsa dell'Fc Biella e proseguire nel buon momento che sta portando i rossoblu fuori dalla zona retrocessione. L'allenatore rossoblu può essere soddisfatto del rendimento dei suoi giocatori, Motto e Achino su tutti, ma lamenta le due espulsioni di Trabaldo e Belli, costretti a lasciare la squadra in doppia inferiorità numerica nei minuti cruciali dell'incontro. Domenica altro derby contro una Valle Elvo Occhieppese in formissima e che vorrà mantenersi in zona playoff, ma i rossoblu hanno dimostrato di poter fermare chiunque.

LA CERVO 7: ottima prestazione e finalmente i biancoblu sono riusciti a muovere la classifica, contro un'ottima squadra come le Torri Biellesi. Un pareggio che permette ai ragazzi di mister Maggio di ipotecare il discorso salvezza e potersi concentrare per chiudere bene la stagione, magari facendo punti domenica contro il Bettole per, come ha detto proprio Maggio, "dare una mano alle altre biellesi in lotta per non retrocedere". Partita contro le Torri non bellissima da vedere, anche per via del campo in non perfette condizioni, ma biancoblu in vantaggio grazie alla rete di Zanone su assist splendido di Magagna. Pareggio nella ripresa degli avversari, che hanno cercato di premere di più per cercare la vittoria, senza però riuscirci anche grazie alla bravura di Fiora e compagni in fase difensiva. 

TORRI BIELLESI 6: punto che permette a Diaferia e compagni di mantenersi in zona playoff, ma contro un La Cervo in crisi ci si aspettava una vittoria da parte delle Torri. Una super punizione di Enesto pareggia i conti in una gara complicata per i gialloverdi, che hanno trovato di fronte a se un La Cervo agguerrito per uscire dal momento negativo. Domenica sfida difficilissima in casa della capolista Pro Roasio, ferita dopo la sconfitta di domenica contro la Valle Elvo Occhieppese.

FC BIELLA 5,5: i gialloneri sciupano la ghiotta occasione di rientrare in piena corsa per il titolo, conquistando un solo punto in casa contro il Lessona. Un pari che sa di beffa visto il passo falso della Pro Roasio capolista, che ringrazia e rimane in testa con tre punti di vantaggio e una partita in meno. Per l'Fc Biella in rete per la nona volta stagionale Fino, sempre più tra i leader di una squadra che per sperare ancora nella promozione diretta dovrà vincere domenica sul difficile campo della Quaronese.

MASSERANO BRUSNENGO 5: sconfitta che sa quasi di retrocessione per i gialloblu, che ora dovranno vincere le restanti due partite che le rimarranno (due perchè riposeranno nell'ultimo turno) per sperare nel miracolo. Non basta ai ragazzi di mister Peretti la rete di Pagliarin del momentaneo pareggio, nonostante un buon primo tempo in cui lo stesso Pagliarin ha fallito il rigore del possibile vantaggio. Domenica sfida da dentro o fuori contro il Lenta.

POLLONE 5: sconfitta immeritata per il Pollone, che butta via il vantaggio di Lavecchia nel primo tempo, facendosi rimontare e sorpassare dal Bettole nel finale. Ora i rossoblu, superati in classifica proprio dagli avversari di giornata, si ritrovano al penultimo posto, a -1 dalla zona salvezza occupata dal Lessona. La situazione è resa ancor più delicata dal fatto che domenica i ragazzi di Nanni Tarello ospiteranno il Lozzolo, formazione tra le più in forma e che hanno nel mirino il secondo posto. Servirà una prestazione di livello maggiore per uscire dalla zona calda.

TERZA CATEGORIA

MONGRANDO 7,5: soffertissima vittoria dei biancoverdi contro il Branzack United. Dopo il vantaggio di Spilinga, il Mongrando si è fatto rimontare, segnando però il gol vittoria in pieno recupero con Simoni; rete che potrebbe valere il campionato,visto il +9 sulla seconda, il Caresana, a quattro giornate dal termine. Un calo fisico ci può stare per una squadra che sta macinando gioco e punti da inizio anno, che però dovrà cercare di mantenere la giusta concentrazione per evitare brutte sorprese in un finale che sembra già scritto. Domenica trasferta in casa del Tronzano.

CITTA' DI SANDIGLIANO 5,5: sconfitta per i ragazzi di mister Mastrolorito in casa del Caresana, che fa perdere punti preziosi per l'obiettivo playoff, ora distante 4 punti. Nulla è perduto, ma sarà fondamentale battere domenica il Deejay Football Team, ultimo della classe, per sperare di agganciare il quinto posto.

TOP 11 SECONDA /TERZA CATEGORIA

4-3-3: Scalabrino (VEO); Enesto (Torri Biellesi), Fiora (La Cervo), Bardone (VEO), Achino (Lessona); Magagna (La Cervo), Motto (Lessona), Spilinga (Mongrando); Lavecchia (Pollone), Zanone (La Cervo), Marini (VEO). All.: Missaggia (VEO)

Luca Bottura