La Biellese lavora per il futuro, due sponsor rinnovano l'accordo

Car&Car e Patti rinnovano l'accordo
Car&Car e Patti rinnovano l'accordo

Giornata importante in casa bianconera con due dei principali sponsor per la stagione 2017/18 che saranno presenti anche nella prossima annata sportiva. Ecco quanto comunicato dalla società laniera in giornata:

"La società La Biellese comunica di aver rinnovato l'accordo di sponsorizzazione legato alla prima squadra con Car&Car e Panificio Patti per la stagione 2018/2019. Il concessionario d'auto Car&Car e il Panificio Patti continueranno a supportare la società nella veste di Main Sponsor."

La Biellese e Car&Car #ancorainsieme

Con il rinnovo di questo accordo prosegue, dunque, il cammino in parallelo di due società che hanno molto in comune, a partire dal territorio. A fare da denominatore comune tra Car&Car e La Biellese c’è poi la determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati, senza darsi mai per vinti. Ciò vale tanto nelle sfide più combattute sui terreni di gioco, quanto nella ricerca di soluzioni originali ed efficienti su strada per ogni tipologia di cliente."Siamo molto soddisfatti dell'accordo raggiunto anche per la stagione 2018/2019". - ha commentato il vice presidente Lino Riccelli. - "Da sempre Car&Car sostiene La Biellese e noi siamo contenti di averli a bordo anche per la prossima stagione".

La Biellese e Panificio Patti #ancorainsieme

Una partnership "storica" che si rafforza, un prodotto di eccellenza: la caratteristica che accomuna La Biellese e il Panificio Patti. Il futuro è tutto da scrivere e il Panificio Patti ha deciso di continuare a scriverlo insieme ai bianconeri anche per la stagione 2018/2019. "Un gesto molto importante da parte di questa rinomata eccellenza del territorio biellese, che ha deciso di credere nel nostro progetto, rinnovando la fiducia alla società laniera. Un punto di partenza sul quale impostare la prossima stagione, un vero onore per tutta la famiglia bianconera poter contare ancora una volta sul Panificio Patti". Così ha commentato il presidente Vittorio Bellosta.

La Redazione

Leggi altre notizie:LA BIELLESE