Calciomercato LIVE

Prima B - Le big non possono sbagliare! Grande sfida a Bioglio

Grande lavoro per Inglesi e il suo staff
Grande lavoro per Inglesi e il suo staff

11° GIORNATA

BIOGLIESE VALMOS - GATTINARA

Il big match di giornata si disputerà a Bioglio tra due squadre che stanno compiendo un campionato al di sopra delle loro aspettative anche se nelle due rose sono presenti giocatori d'alto calibro. I vignaioli sono la squadra più in forma del girone con quattro vittorie consecutive, mentre i biancorossi arrivano da due vittorie e hanno il morale a mille dopo la vittoria nel derby con la VCA. Mister Inglesi ritrova Finà dalla squalifica, ma non avrà per infortunio la coppia difensiva centrale Quaregna - Salgarella per infortunio, mentre Spagnolo potrebbe recuperare per la panchina. Ancora titolare Zanino dopo le ultime prestazioni positive.

Biogliese Valmos (4-3-3): Dipaolo; Zuccone, Bolzonella, Finà, Rihane; Scaccianoce, Vaglio Ostina, Zanino; Ottino, Lorenzo, Calise. All. Inglesi.

ROMAGNANO - PONDERANO

Trasferta sul sintetico di Romagnano per la capolista che dovrà confermare il proprio ruolo con una prestazione di forza e autorità dimostrando così di essersi davvero presa la palma di squadra favorita per la vittoria finale. Un calo di tensione e concentrazione dopo la grande partita con il Città di Cossato è il maggiore ostacolo di questa giornata. Il tecnico dei nerostellati D'Ambrogio ritrova Ivaldi dall'infortunio e Montonera dalla squalifica: il primo potrebbe entrare a gara in corso per mettere minuti nelle gambe, mentre il secondo si riprenderà la maglia da titolare. Out Gilardino per un problema muscolare.

Ponderano (3-5-2): Sazimanoski; Filopandi, Rosso, Cagnoni; Giavarra, M. Pellegrino, Ferrigno, Montonera, Lovati; Rizzo, Friddini. All. D'Ambrogio.

CITTA' DI COSSATO - VIRTUS VERCELLI

Tornare a vincere dopo la sconfitta contro il Ponderano: è questo l'obiettivo del Città di Cossato che in questa giornata attende la Virtus Vercelli terzultima in classifica. Mister Ariezzo dovrà fare a meno del capocannoniere del girone Vincenzo Chieppa per infortunio (lussazione alla spalla), mentre anche Ravetto non rientra ancora tra i convocati per risentimento muscolare. Diverse le soluzioni del tecnico blues per affiancare Marazzato in avanti: Curatolo avanzato sulla linea degli attaccanti, Bouksim oppure il rientrante Gennaro che però dopo 6 mesi di stop avrà nelle gambe non più di 45 minuti. Attenzione anche a un possibile parziale riposo per Antoniotti e Gallo, entrambi diffidati. La Virtus Vercelli nella passata giornata ha fermato il Vigliano sul 2 a 2, ma all'Abate il Città di Cossato non ha margine di errore contro un avversario del genere come già dimostrato nei precedenti con squadre che navigano nella parte medio bassa della graduatoria.

Città di Cossato (4-4-2): Lancini; Adamo, Gallo, Antoniotti, Rocco; Ramella, Lama, Stefani, Curatolo; Bouksim, Marazzato. All. Ariezzo.

PIEMONTE SPORT - CHIAVAZZESE

Turno ostico per la Chiavazzese che sarà ospite in questa giornata del Piemonte Sport. I vercellesi arrivano da un’ottima vittoria nel recupero settimanale per 1-0 sulla Valle Cervo Andorno e questo ha permesso loro di risollevarsi dall’ultima posizione e portarsi a -3 dalla salvezza diretta. La Chiavazzese, dall’altro canto, dovrà portare a casa i fondamentali 3 punti per non sganciarsi dalla capolista Ponderano e, nel caso, sperare in un passo falso dei nerostellati che se la vedranno contro il Romagnano in terra sesiana. Blucremisi che si presenteranno a Vercelli senza Bottone, Dossena e Casana, ancora tutti e tre alle presi con infortuni. Per il resto formazione confermata dalla scorsa giornata con una piccola variazione in attacco dove Giglio andrà a dare supporto alle due punte Sassi e Castaldelli. A centrocampo un acciaccato Giunta dirigerà il centrocampo con i giovani Rahmi ed Emanuele a suo supporto. Linea difensiva che vede il rientro di Papale al centro della difesa; tra i pali il solito Nelva Pasqual. Il neo-acquisto Roveri partirà dalla panchina.

Chiavazzese (4-3-1-2): Nelva Pasqual; Licheri, Papale, Rossetto, De Simone; Giunta, Rahmi, Emanuele; Giglio; Castaldelli, Sassi. All.: Zucca.

VIGLIANO - LIVORNO FERRARIS

La stagione del Vigliano sembra davvero arrivata a un bivio con i giallorossi che devono assolutamente conquistare i tre punti contro il fanalino di coda Livorno Ferraris. Le squadre che lotteranno per la vittoria finale o per un piazzamento di rilievo corrono e in questo turno hanno sfide sulla carta agevoli e quindi non sono concessi altri mezzi passi falsi per la squadra di mister Ferrari. Conquistare i tre punti per poi affrontare al meglio il turno di riposo e preparare il sentito derby contro il Città di Cossato. Mister Ferrari dovrà rinunciare a Sola infortunato, in avanti intoccabile il capocannoniere Piaia e Caviglia con due gol in due partite.

Vigliano (4-3-3): Scalabrino; Rega, Filippazzo, Foglia Crosa, Garitta; Itua, Mihaila, Pareschi; Piaia, Caviglia, Marra. All. Ferrari.

GAGLIANICO - SERRAVALLESE

Sfida che evoca la vecchia rivalità delle stagioni passate nata quando le due squadre lottavano per la conquista della Seconda Categoria. In classifica le due squadre sono divise da 8 punti, con la Serravallese dopo l'ottima scorsa stagione sta confermando il potenziale in categoria grazie ad una grande coesione e praticità. Il Gaglianico ha sicuramente migliorato il rendimento della passata stagione, ma i punti conquistati fino ad ora non sono ancora sufficienti per uscire dalla zona playout e domani avranno bisogno di punti anche per sfruttare il turno complicato delle avversarie dirette per la salvezza. Mister Pertel dovrà rinunciare a Bini infortunato, stagione sfortunata per lui sotto questo aspetto, oltre che a Remorini squalificato. Possibile esordio dal primo minuto per Famous, che ha ricevuto finalmente il via libera dalla Federazione e potrà così giocare la sua prima partita dopo essersi allenato da inizio stagione con la squadra: una maglia da titolare per lui sembra assicurata sia in caso di 4-3-3 che in caso di 4-2-3-1. In avanti sempre aperto il ballottaggio tra Bottura e Mania.

Gaglianico (4-2-3-1): Quaregna; Aglietta, Maggia, Donato, Pozzo; Bellinelli, Famous; Ranotto, Schellino, Teodori; Bottura. All. Pertel.

La classifica aggiornata dopo il recupero settimanale e il programma completo dell'undicesima giornata - Riposa la VCA.

Andrea Marini