IL PAGELLONE - Prima Categoria: top 11 e analisi squadre

Friddini, bomber del Ponderano
Friddini, bomber del Ponderano
- 38407 letture

BIOGLIESE VALMOS 8: seconda vittoria consecutiva per la Biogliese quella maturata contro il Livorno Ferraris. Il 3 a 1 finale è frutto di un primo tempo giocato ad ottimi livelli dove la squadra di Inglesi è andata in gol per due volte grazie alla bordata di Ottino e al tocco vincente di Spagnolo senza concedere nessuna occasione agli avversari. La ripresa si è aperta con la doppia ammonizione subita da Spagnolo con Finà e compagni che in inferiorità numerica hanno concesso qualcosa ai vercellesi fino al gol del 2 a 1, ma sono stati bravi i biancorossi a riallungare nuovamente con la rete di Vaglio Ostina che ha chiuso definitivamente la contesa. Primo posto in classifica con due vittorie su due per la Biogliese che ha dimostrato grande compattezza quando si è trovata 10 contro 11, prossima giornata grande sfida contro il Vigliano con mister Inglesi che ritroverà il suo recente passato.

CITTÀ DI COSSATO 8: vittoria con qualche sofferenza di troppo per il Città di Cossato, che in trasferta contro il Gaglianico si è complicato un po' la vita dopo essere andato in vantaggio di due gol e aver controllato la gara per tutto il primo tempo. Due disattenzioni a cavallo delle due frazioni hanno però portato al pareggio i padroni di casa; a quel punto i blues sono però stati bravi a non scomporsi e a tornare a dominare il gioco, chiudendo la pratica con un tennistico 6-3. Grande protagonista dell'incontro Vincenzo Chieppa, autore di una bella tripletta; da sottolineare il momentaneo 4-2 del numero 11, che ha trafitto Michela con uno splendido sinistro al volo all'angolino. Le altre reti sono state messe a segno da Rocco, Lama e Marazzato, quest'ultimo autore del 6-3 finale. Ora la banda Ariezzo non ha alcuna intenzione di fermarsi, e proverà a fare tre su tre vincendo la prossima gara casalinga contro il Piemonte Sport allenato da una vecchia conoscenza del calcio biellese, Manzo.

PONDERANO 8: netta vittoria per i nerostellati che ritornano dalla trasferta di Gattinara con i tre punti frutto del 3 a 0 finale. La sfida si è messa subito sui binari giusti grazie al gol di Friddini al 13' con il bomber ex Ceversama che ha poi raddoppiato in chiusura di primo tempo con una grande conclusione in diagonale. In apertura di secondo tempo sempre Friddini ha trovato la via del gol siglando così la tripletta personale su calcio di rigore. Oltre ai tre gol ottima prova anche in fase difensiva per i nerostellati che mantengono inviolata la porta difesa da Sazimanoski, bravo in un paio di occasione a parare i tiri avversari. Con questa vittoria i ragazzi di D'Ambrogio si trovano al primo posto con Città di Cossato e Biogliese confermando così le proprie ambizioni per un posto playoff cercando di restare più in alto possibile. Ormai le ottime partenze in campionato delle squadre di D'Ambrogio non stupiscono più, vedi Chiavazzese soprattutto nelle ultime due stagioni. Prossimo incontro secondo derby stagionale al Meroni proprio contro la Chiavazzese, ex squadra di D'Ambrogio e di molti altri giocatori ora in nerostellato.

CHIAVAZZESE 7: Tutto semplice per la Chiavazzese che passa agevolmente la Pro Palazzolo per 2 reti a 0. Un Dossena in forma straripante mette a sedere già nel primo tempo gli avversari che si devono arrendere al cospetto di una squadra che mostra già delle buone idee e trame di gioco. In fase difensiva, su tutti Casana e De Simone, chiudono ogni spiraglio all'attacco vercellese e, nonostante gli ultimi 45' giocati in inferiorità numerica vista l'espulsione di Krivokuca, si sono mostrati molto solidi. A centrocampo il metronomo Giunta, detta nel migliore dei modi i tempi di giocata nonostante la manovra sia ancora un po' lenta. In attacco, Giglio, mette in mostra una partita di sacrificio condito da ottime giocate personali e, dall'altra parte, Dossena fa sfracelli. La prossima domenica i blu cremisi saranno ospiti del Ponderano e sicuramente le due compagini in campo ci regaleranno un piacevole spettacolo visto il calibro delle due formazioni.

VALLE CERVO ANDORNO 7: prima partita in casa e prima vittoria per gli scacchi ottenuta contro la Virtus Vercelli grazie alla doppietta su calcio di rigore realizzata da Matteo Motta, vero specialista dei tiri dagli undici metri. La sfida ha visto anche l'esordio del nuovo acquisto Giacomo Danieli che ha subito messo in campo un'ottima prestazione con buoni segnali di intesa con i compagni, bene anche la gara di Milano a guidare la difesa. Dopo la sconfitta con il Ponderano c'è subito stata quindi la reazione da parte della squadra di Policante, che nel prossimo turno sfiderà in trasferta il Livorno Ferraris per tentare di incamerare altri punti importanti prima delle difficili sfide contro Città di Cossato e Vigliano.

VIGLIANO 5,5: che la sfida in trasferta sul campo del Piemonte Sport non fosse stata delle più semplici e la più adatta alle caratteristiche dei giallorossi c'era da aspettarselo visto il tipo di gioco degli avversari e il campo irregolare, ma la squadra di mister Ferrari con più cinismo sotto porta avrebbe potuto comunque ottenere i tre punti vista anche la doppia superiorità numerica dal 16' del secondo tempo. Due traverse, alcune occasioni sbagliate e le parate del portiere avversario Spatafora hanno bloccato il risultato sullo 0 a 0 con i vercellesi che non si sono mai fatti vedere dalle parti di Scalabrino. Un mezzo passo falso contro un avversario del genere, alla seconda giornata, può essere comunque utile per far calare al meglio i ragazzi di Ferrari in un campionato come la Prima Categoria. Domenica grande sfida al comunale di Vigliano contro una delle squadre più in forma del momento, la Biogliese Valmos.

GAGLIANICO 5: rispetto alla prima uscita in campionato contro il Vigliano, il Gaglianico è sembrato più tonico e soprattutto ha saputo reagire allo svantaggio iniziale di due reti contro la corazzata Cossato. Nel finale, però, sono uscite le maggiori individualità di una delle favorite alla vittoria finale, e i ragazzi di Pertel sono stati sconfitti con un pesante 6-3. Come dicevamo, però, è stata buona la reazione tra fine primo tempo e l'inizio del secondo, in cui i biancoblu sono riusciti prima ad accorciare il risultato, poi addirittura a recuperarlo, grazie soprattutto a Teodori, autore di un gol e bravo a conquistarsi il rigore trasformato da Schellino. Sul 4-2 per il Città di Cossato è arrivata un'altra mini reazione che ha portato alla rete di Somensi, che però non è bastata ad evitare la pesante sconfitta. Pertel dovrà lavorare molto sulla fase difensiva, in quanto 11 gol subiti in due partite, anche se contro due corazzate, sono veramente troppi. Ora una sfida sulla carta meno proibitiva ma pur sempre complicata, in casa della neo promossa Romagnano, reduce dalla bella vittoria contro il Santhià.

TOP 11 PRIMA CATEGORIA

4-2-4: Sazimanoski (Ponderano); Danieli (VCA), Milano (VCA), Foglia Crosa (Vigliano), Finà (Biogliese); Vaglio Ostina (Biogliese), Lama (Cossato); Dossena (Chiavazzese), Friddini (Ponderano), Chieppa (Cossato), Matteo Motta (VCA). All. Antonio D'Ambrogio

Foto: asdponderano.it

La Redazione