Prima B - Cossato in emergenza! La Biogliese a Gattinara per i playoff

La Biogliese vuole il sorpasso
La Biogliese vuole il sorpasso

26° GIORNATA

VIRTUS VERCELLI - CITTA' DI COSSATO

Il Città di Cossato scenderà in campo da capolista sul terreno di gioco della Virtus Vercelli contro una squadra che farà di tutto per conquistare dei punti che migliorino la loro posizione in graduatoria. Per i blues sarà una sfida importante e capitan Antoniotti e compagni dovranno essere bravi a non abbassare la tensione agonistica dopo la vittoria nel derby che ha permesso di conquistare la prima posizione. Partita resa ancora più difficile dagli assenti e dai tanti acciaccati della rosa di mister Ariezzo, mancheranno sicuramente Francesco Lanza (ancora infortunato) e Vincenzo Chieppa (squalificato) oltre al lungodegente Marazzato. Oltre a questi assenti sono in dubbio Ramella e Antoniotti: il primo dovrebbe farcela senza problemi, mentre il capitano proverà a stringere i denti altrimenti è pronto lo Juniores Raviglione al centro della difesa. In attacco bomber Chieppa sarà sostituito dal classe 2001 Abbruzzo. 

Città di Cossato (4-3-1-2): Lancini; Adamo, Celussi, Antoniotti, Ramella; Ravetto, Quaglio, Rocco; Curatolo; Gennaro, Abbruzzo. All. Ariezzo. 

PONDERANO - ROMAGNANO

Deve tornare a vincere il Ponderano dopo due sconfitte consecutive e la partita che andrà ad affrontare domenica sarà un'ottima occasione per farlo anche se il Romagnano non è squadra da sottovalutare. Mister D'Ambrogio non potrà contare su Andrea Pellegrino, stagione finita per un problema muscolare, Lovati e sullo squalificato Filopandi, mentre Ivaldi è in forte dubbio e si accomoderà solamente in panchina con poche chance di vederlo in campo. I nerostellati dovranno invertire la rotta per non farsi sfuggire un possibile, ma difficile, passo falso del Città di Cossato da qui alla fine del campionato. 

Ponderano (4-3-3): Sazimanoski; Dani, Alberto, Cagnoni, Gilardino; Ferrigno, M. Pellegrino, Montonera; Rizzo, Friddini, Patti. All. D'Ambrogio. 

CHIAVAZZESE - PIEMONTE SPORT

Questo è uno dei match più complicati e più ostico dell’intero campionato per i blucremisi. È una di quelle partite che non puoi assolutamente sbagliare se vuoi pensare in “grande”, dove non puoi permetterti di perdere punti preziosi che potrebbero poi condizionare l’intera stagione. La Chiavazzese arriva a questo incontro carica e in forma ottimale; il Piemonte Sport è praticamente retrocesso, ma la scorsa giornata ha inchiodato il Gattinara sul punteggio di 1-1. Un match delicato, quindi, da prendere con le molle.Lanieri che vedono nuovamente riempirsi l’infermeria: Casana, Bottone, Turetta e De Simone fuori causa per infortunio. Recuperato dal 1’ minuto Rossetto che agirà sulla fascia di destra. Nelva Pasqual si riprenderà il posto tra i pali con Pulze che verrà impiegato come terzino sinistro e al centro della difesa vedremo Licheri e il giovane Marcantoni. Probabile l’impiego fin dall’inizio di Muraca che farà compagnia a Giunta, Musso e Rahmi. Ai fianchi dell’implacabile Giglio ci sarà Emanuele. Out Sassi e Lanza per squalifica.

Chiavazzese (4-4-2): Nelva Pasqual; Licheri, Marcantoni, Rossetto, Pulze; Musso, Muraca, Giunta, Rahmi; Emanuele, Giglio. All. Zucca.

GATTINARA - BIOGLIESE VALMOS

Scontro diretto in zona playoff per la Biogliese che sul campo del Gattinara proverà a vincere per sorpassare in classifica proprio i vignaioli piazzandosi al quarto posto. La squadra di mister Inglesi è in netta ripresa e con il morale alto dopo la bella vittoria contro la Valle Cervo Andorno, mentre di fronte si troverà un Gattinara che sembra aver abbassato la concentrazione nell'ultimo mese. Mister Inglesi, partita particolare per lui in quanto ex, recupera a pieno Zanino ma non potrà ancora schierare Zuccone e Quaregna infortunati. Molto probabile la conferma in toto della formazione della scorsa giornata con anche il modulo con il trequartista che sarà riproposto. 

Biogliese (4-3-1-2): Dipaolo; Baraldini, Salgarella, Bolzonella, Finà; Scaccianoce, Vaglio Ostina, Tourabi; Spagnolo; Ottino, Calise. All. Inglesi. 

SERRAVALLESE - GAGLIANICO

Scontro diretto per la salvezza per il Gaglianico che deve tornare a fare punti dopo la sconfitta con la Chiavazzese. La sfida con la Serravallese è sentita per la rivalità creata nel campionato di Seconda Categoria; i sesiani in settimana hanno riabbracciato l'allenatore Trivelli dopo l'esonero di 6 giornate fa. Mister Pertel ritrova Remorini al rientro dalla squalifica, ma perde Aglietta espulso domenica. Torna anche Maggia, ma solo per la panchina, mentre il rientro più importante è sicuramente quello di Somensi. In attacco ballottaggio tra Ranotto e Scaramuzzi, mentre in difesa Pozzo è in dubbio ma dovrebbe stringere i denti.

Gaglianico (4-3-3): Bini; Pozzo, Remorini, Terrani, Croce; Giordano, Bellinelli, Bottura; Somensi, Mania, Ranotto. All. Pertel.

LIVORNO FERRARIS - VIGLIANO

Il Vigliano sarà di scena sul campo del pericolante Livorno Ferraris in una partita che si preannuncia combattuta con le due squadre bisognose dei tre punti anche se per obiettivi diversi. I padroni di casa lottano per la salvezza, mentre i giallorossi inseguono i playoff per raddrizzare la stagione ed il ventiseiesimo turno sembra essere favorevole per capitan Pareschi e compagni visto lo scontro diretto tra Gattinara e Biogliese. Mister Magaraggia non potrà contare su Caviglia infortunato, al suo posto ci sarà Umeroski rientrato a tempo pieno e già in gol domenica. In difesa rientra Filippazzo dalla squalifica.

Vigliano (4-4-2): Lamantia; Filippazzo, Rega, Foglia Crosa, Zorio; Sola, Pareschi, Damas, Banino; Marra, Umeroski. All. Magaraggia.

Il programma completo della giornata - Riposa la VCA. 

Andrea Marini