Calciomercato LIVE

Seconda C - Fc Biella, vincere per accorciare sulla Pro Roasio

Ghiron, allenatore Fc Biella
Ghiron, allenatore Fc Biella

FC BIELLA-MASSERANO BRUSNENGO

Partita delicatissima per entrambe le formazioni biellesi. L'Fc Biella vuole approfittare del turno di riposo della capolista Pro Roasio per accorciare in classifica e dimenticare il mezzo passo falso di mercoledì nel pareggio contro il Grignasco. Il Masserano Brusnengo cerca un risultato positivo per mantenersi fuori dalla zona retrocessione e proseguire nel buon momento stagionale. I gialloneri puntano tutto sulla voglia di tornare a segnare di Di Vita, che farà coppia con Djro Assoba in attacco. Gli ospiti si presentano a questa sfida con un 3-5-2 piuttosto coperto, cercando di sfruttare le ripartenze, con Pagliarin che giocherà in attacco insieme a Gervasio.

FC BIELLA (4-4-2): Pegoraro; Chiarello, Vercellino, Bianchetto, Salmistraro; Cerra, Vaglienti, Logiacco, Fino; Di Vita, Djro Assoba. All.: Ghiron

MASSERANO BRUSNENGO (3-5-2): Brocca; Scognamiglio, Tonella, E.Pagliarin; Basone, Picone, Cozzi, Lamantia, Bazzano; Gervasio, F.Pagliarin. All.: Peretti

LESSONA-LA CERVO

Altro derby che si preannuncia piuttosto caldo quello che tra il Lessona, ultimo e sempre alla ricerca della prima vittoria, e La Cervo, che ha bisogno dei tre punti per non dire addio quasi definitivamente al sogno playoff. Nei padroni di casa, Pizzato giocherà come unica punta; La Cervo senza Lucano squalificato, con Boin ancora nel ruolo di mezzala e Zanone punta centrale.

LESSONA (4-2-3-1): Biamino; Patti Rizzo, Bianchetto, Motto ; Villa, Colombera; Frezzati, Revolon, Lanza; Pizzato. All.: Garreffa

LA CERVO (4-3-3): Baù; Santini, Bortolotto, Pellanda, Palestro; Boin, Cagni, Magagna; Crispo, Zanone, Corda. All.: Maggio

TORRI BIELLESI-LENTA

Le Torri, reduci dal pareggio contro il Lozzolo di giovedì, ospitano un Lenta che avrà una delle ultime chance per rientrare nella corsa playoff. I biellesi vorrano invece vincere per non mollare il terzo posto. Mister Gariazzo recupera Gusu dalla squalifica e si affida in attacco al tridente formato da Serra, Didioni e Fontanella.

TORRI BIELLESI (4-3-3): Furlan; Enesto, Tressoldi, Beltrami, Gusu; Spilinga, De Gasperin, Biagi; Didioni, Fontanella, Serra. All.: Gariazzo

VALLE ELVO OCCHIEPPESE-GRIGNASCO

Vincere per dare continuità alla bella prova di mercoledì contro il Lenta. Obiettivo chiaro quello della VEO, che non può sbagliare se vuole rimanere in corsa per la zona playoff, distante sei lunghezze. Out Curti e Abis, Missaggia sembra intenzionato a schierare un compatto 4-4-2 con la coppia d'attacco formata da Marini e Forzone ed il rientro di Canova in difesa.

VALLE ELVO OCCHIEPPESE (4-4-2): Achilli; Canova, Bosio, Galleran, Gracis; Curelli, Sacchet, Monti, Bizzocchi; Marini, Feletti. All.: Missaggia

QUARONESE-POLLONE

Un Pollone ancora scosso dai fatti di mercoledì (il bruttissimo infortunio patito da Daniele Trivero, operato ieri per la rottura di tibia e perone) cercherà di vincere proprio per il suo vice allenatore (schierato in campo in settimana vista l'emergenza in attacco della squadra guidata in panchina da Nanni Tarello). Contro la Quaronese non sarà facile, ma Guarino e compagni vorranno strappare un risultato positivo per mettere un mattoncino importante verso la salvezza. Mister Tarello si affiderà in avanti alla solita coppia formata da Ferrari e Lavecchia, con il dubbio Fenaroli che potrebbe partire titolare come esterno di centrocampo.

POLLONE (4-4-2): Ferrari S.;Tassone, Guarino, Ricci, Schiapparelli; Pramaggiore, Trompetto, Fad El Kheir, Trivero Boli; Ferrari F., Lavecchia. All.: Tarello

Riposa: Pro Roasio

Luca Bottura