GIUDICE SPORTIVO - Stangata per il Gaglianico

100€ di ammenda alla società
100€ di ammenda alla società

E' arrivato il responso del giudice sportivo dopo le quattro espulsioni comminate domenica dal direttore di gara ai giocatori del Gaglianico. Il GS ha usato ancora una volta metro pesante nei confronti dei tesserati del Gaglianico ed ora la corsa alla salvezza per la squadra di Pertel si complica maggiormente.

Ecco quanto riportato nel Comunicato Ufficiale:

SQUALIFICA PER SEI GARA/E EFFETTIVA/E

REMORINI MATTIA (GAGLIANICO C.S.I.)

Per comportamento violento consistente nell'aver colpito intenzionalmente con un pugno al volto un giocatore avversario, nonché, alla notifica del provvedimento, per aver insultato e minacciato l'arbitro, ritardando l'uscita dal terreno di gioco. Tale provvedimento è così determinato in ragione del ruolo di capitano rivestito dal giocatore.

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E EFFETTIVA/E

RANOTTO LORENZO PIETRO (GAGLIANICO C.S.I.)

Per comportamento gravemente irrispettoso ed intimidatorio nei confronti dell'arbitro, nonché per avergli sottratto con forza il cartellino dalle mani, scagliandolo a terra.

SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E

AGLIETTA ANDREA (GAGLIANICO C.S.I.)

Per comportamento gravemente antisportivo, consistente nell'aver insultato l'arbitro a seguito della notifica del provvedimento di espulsione. Tale provvedimento è così determinato in ragione del ruolo di capitano rivestito dal giocatore. 

SCHELLINO FRANCESCO (GAGLIANICO C.S.I.)

Per condotta violenta, consistente nell'aver rivolto minacce ed insulti nei confronti del direttore di gara.

Andrea Marini