IL PAGELLONE - Prima Categoria: top 11 e analisi squadre

Johannes Lanza, primo gol stagionale
Johannes Lanza, primo gol stagionale

CHIAVAZZESE 8,5: vittoria agevole per 0-3 per un'ottima Chiavazzese che apre immediatamente le danze, dopo appena 3', con Giglio per poi chiudere definitivamente il match al minuto 52 grazie alle reti siglate dal difensore Lanza e Dossena. Tutto facile dunque per i blucremisi che hanno avuto per tutto il match il pallino del gioco in mano e questo ha permesso loro di concedere ben poco al Pro Palazzolo che si è reso pericoloso poche volte davanti al numero uno Roveri: autore di una bella parata sullo 0-2. Con questa netta vittoria la Chiavazzese si attesta al quarto posto, a quota 29 punti in coabitazione con la Biogliese ValMos, a -3 dalla terza piazza occupata dal Città di Cossato. La prossima giornata vede in programma il match clou a Pavignano contro il Ponderano dove i blucremisi hanno un'occasione d'oro per potersi rilanciare prepotentemente in classifica riducendo la distanza dai nerostellati; portandosi a -4.

VIGLIANO 8,5: quinto risultato utile consecutivo per la 'Magaraggia's Band' che, facilmente e senza nessuna difficoltà, si libera facilmente del fanalino di coda Piemonte Sport chiudendo l'incontro per 3-0. Buona prestazione dei giallorossi che hanno sempre avuto la libertà di esprimere al meglio il loro gioco concedendo le briciole ai vercellesi. Le reti di Umeroski, Caviglia (autore anche di un assist) e Marra lanciano il Vigliano ad una sola lunghezza dalla Valle Cervo Andorno e vedono la zona playoff distante solamente 5 punti. Insidioso derby la prossima domenica contro la Biogliese Valmos in cui entrambe le squadre hanno bisogno di punti per ambire allo stesso obiettivo: centrare i playoff.

CITTÀ DI COSSATO 7,5: 3-1 al Gaglianico e terza vittoria di fila per il Città di Cossato, che sembra aver trovato la giusta continuità utile per avvicinarsi alla testa della classifica, ora distante solamente quattro lunghezze. Un successo però sudato quello conquistato contro il Gaglianico, maturato solamente nella ripresa, in quanto nel primo tempo i blues sono andati sotto dopo pochi minuti; ci ha pensato poi Marazzato a rimettere le cose a posto, con una bella doppietta tra il finire della prima frazione di gioco e l'inizio della ripresa (nel mezzo l'espulsione del bomber avversario Somensi, con la parità numerica ristabilita subito dopo il 2-1 con il rosso al centrocampista del Cossato Lama). La squadra di Ariezzo ha comunque gestito bene il vantaggio, chiudendo la partita intorno alla mezz'ora del secondo tempo con Chieppa, appena entrato. Tre punti quindi molto importanti, vista anche la sconfitta della capolista Ponderano, con i blues che ora faranno visita al fanalino di coda Piemonte Sport: un'altra partita sulla carta abbordabile per continuare la risalita verso la vetta.

GAGLIANICO 6: ottima prestazione degli uomini di mister Pertel, che escono sì sconfitti sul difficile campo di Cossato, ma con onore, giocando un'ottima partita nonostante le pesanti assenze (soprattutto a centrocampo) e l'espulsione sul finire del primo tempo di Somensi, vera spina nel fianco per gli avversari, capace di portare in vantaggio i suoi compagni dopo pochi minuti con un bolide da fuori area. Ci sono voluti due acuti di Marazzato e la rete nel finale di Chieppa per stendere il Gaglianico, capace di resistere agli assalti dei blues e ripartire bene soprattutto nel primo tempo. Ora la partita da dentro o fuori contro il Romagnano, formazione a pari punti con capitan Remorini e compagni; vincere significherebbe uscire dalla zona playout e guadagnare quindi tre importantissimi punti su una diretta concorrente per non retrocedere. La grana per mister Pertel sarà quella di dover sostituire Somensi, uomo in più da novembre in poi dei biancoblu.

VALLE CERVO ANDORNO 6: pareggio amaro per gli scacchi sul campo della pericolante Virtus Vercelli, in quanto l'1-1 dei padroni di casa è arrivato nei minuti di recupero del secondo tempo. Nonostante i numerosi infortuni (tra cui quello che tiene ai box bomber Brazzale), la formazione di mister Policante era riuscita ad andare in vantaggio nel primo tempo grazie ad Eulogio, con il demerito però di non riuscire a chiudere il match, facendosi così riagguantare proprio nel finale. Ora il distacco dalla zona playoff è salito a quattro punti, quindi gli scacchi dovranno assolutamente vincere domenica in casa contro il Livorno Ferraris per rimanere in scia con il treno delle prime.

PONDERANO 5,5: nonostante la predominanza territoriale nella metà campo ospite, il Ponderano non riesce ad avere la meglio nel match (forse) più importante della stagione contro il Gattinara. I vignaioli si impongono al 'Meroni' per 0-1 grazie alla rete dell'intramontabile Zammariello. Qualche occasione sotto porta sprecata di troppo dai nerostellati e una non perfetta gestione della palla, hanno fatto si che il portiere ospite non si prodigasse in parate eclatanti ma alla fine, al netto delle occasione avute da entrambe le parti, un pareggio non sarebbe stato un risultato bugiardo. Dopo questa pesante sconfitta, il Ponderano sente il fiato sul collo del Gattinara che ora dista solo più 2 punti e, nella prossima giornata, gli 'All Blacks' sono attesi nel super-derby contro la Chiavazzese dove entrambe le compagini vorranno portare a casa la vittoria.

BIOGLIESE VALMOS 5: giornata da dimenticare per la Biogliese ValMos che esce sconfitta dal terreno di gioco di Livorno Ferraris per 2-1. Nella prima frazione gli ospiti biellesi hanno concesso troppo ai padroni di casa che hanno potuto liberamente impostare il loro gioco, premiati poi con la rete del vantaggio. Altra musica invece nel secondo tempo dove i ragazzi di Inglesi prendono padronanza del campo e creano occasioni da rete che però non vengono concretizzate dal reparto offensivo troppo sterile. Il gol del momentaneo pareggio arriva su calcio di rigore siglato da Spagnolo ma poi la Biogliese ValMos si fa beffare al 90' – su sospetta posizione di fuorigioco – ed esce dalla 'terra vercellese' con zero punti. Ora i biancorossi si trovano ugualmente in zona playoff, agganciati dalla Chiavazzese, e nel prossimo match contro il Vigliano dovranno cercare di strappare punti importanti per non vedersi sfuggire di mano le altre quattro compagini di testa.

TOP 11 PRIMA CATEGORIA

3-4-3: Roveri (Chiavazzese); Lanza F. (Cossato), Foglia Crosa (Vigliano), Lanza J. (Chiavazzese); Eulogio (VCA), Serra (Biogliese), Giordano (Gaglianico), Marra (Vigliano); Caviglia (Vigliano), Giglio (Chiavazzese), Marazzato (Cossato). All. Zucca (Chiavazzese).

La Redazione