Seconda e terza categoria: ecco tutti i colpi del mercato invernale

Mercato che sta per chiudersi
Mercato che sta per chiudersi

Il calcio mercato in seconda e terza categoria ha visto diversi movimenti, dalle prime della classe fino alle squadre che lotteranno per non retrocedere. L'FC Biella è stata una delle prime a muoversi, chiudendo per Giovanni Tabozzi, centrocampista ex Biogliese, e Vincenzo Bottone, attaccante arrivato dalle Torri Biellesi. Per sostituire Bottone i gialloverdi hanno chiuso il colpo più importante in seconda categoria, prelevando dal Ponderano l'attaccante Diaferia. La Valle Elvo Occhieppese, perso Romano, passato alla Biogliese Valmos, ha chiuso per l'esperto centrocampista Matteo Bertagnini, lo scorso anno al Gaglianico, in questi primi mesi di stagione alla Chiavazzese, squadra in cui però ha trovato poco spazio per problemi fisici. Tesserato dai biancorossi anche il centrocampista classe '93 Davide Gaboardi, alla ricerca della condizione migliore dopo un brutto infortunio che lo ha tenuto per molto tempo lontano dai campi. Due centrocampisti per sostituire il giovane Greco, che ha dovuto salutare la squadra per motivi lavorativi. La Cervo ha sostituito il partente Morello con Riccardo Fiora, difensore centrale classe '90 che ha già esordito nel mese di dicembre, risultando sempre tra i migliori nelle due partite disputate; oltre a lui sono sbarcati Valerio Valera, classe '97 ex juniores delle Scuole Cristiane e Stefano Cerutti, proveniente dal Cossato. Il Pollone, perso Mastrolorito, ha chiuso per Alan Michael Fava, esterno offensivo, protagonista nella scorsa stagione della salvezza del Gaglianico in prima categoria. Il Masserano Brusnengo ha prelevato dal Cossato due giovani, Daniele Catanoso e Fabio Gervasio, oltre ad aver già acquistato e fatto esordire Antonio Pirchio, la scorsa stagione al La Cervo. Il Lessona proverà fino all'ultimo ad acquistare una punta, cercando un accordo anche con giocatori in questo momento svincolati.

In terza categoria, acquisti importanti per innalzare la qualità della rosa sono stati fatti dal Città di Sandigliano, che dalla seconda categoria ha prelevato il difensore Stefano Morello (proveniente dal La Cervo) e l'attaccante ex Pollone Mastrolorito. Nel Mongrando, dalla Valle Cervo è tornato il terzino destro Tallarico. Per il resto, come già dichiarato ai nostri microfoni dal direttore sportivo Rubini, la rosa è al completo.

Luca Bottura