Prima B - Il Ponderano è campione d'inverno!

Ponderano, cammino sopra le aspettative
Ponderano, cammino sopra le aspettative

Non conosce sosta il ritmo imposto dal Ponderano tra le mura amiche con la settima vittoria su sette partite. Il pallonetto di Rizzo a 15' dal termine laurea i nerostellati campionati d'inverno con un turno d'anticipo che li vede primeggiare con 6 punti di vantaggio sulla Biogliese seconda e ben 9 sul Città di Cossato, accreditata numero uno al salto di categoria. Al Piemonte Sport non è bastata una prova generosa per fermare la capolista.

Perde la Biogliese sul campo della Pro Palazzolo con i vercellesi che si confermano la squadra più in forma del momento insieme al Ponderano. Un'errore dei ragazzi di Inglesi nel primo tempo ha portato i padroni di casa in vantaggio, bravi poi a difendere il risultato per i restanti minuti. Biogliese che scivola a -6 dal Ponderano, mentre la Pro Palazzolo ora è a +6 sulla quota salvezza (obiettivo stagionale) e a -3 dalla zona playoff.

Lo scontro playoff tra Chiavazzese e Gattinara va ai vignaioli che si impongono 3 a 1 sul campo di Pavignano. Partita giocata bene dalla squadra di mister Zucca che ha sprecato però troppe occasioni da rete, mentre il Gattinara è stato spietato in avanti con ancora bomber Zammariello sugli scudi. Inutile il gol di Dossena, arrivato sullo 0 a 2. Il Gattinara sale al terzo posto scavalcando proprio la Chiavazzese, ora quinta.

Torna a vincere la Valle Cervo Andorno imponendosi 3 a 2 sul campo della Serravallese. Una gara giocata a viso aperto dalle due squadre e caratterizzata dai numerosi errori. Per gli scacchi i gol di Eulogio, Matteo Motta e Brazzale hanno regalato tre punti importantissimi per accorciare sulla zona playoff, mentre la Serravallese perde due posizioni scivolando a centro classifica.

Torna a pareggiare il Vigliano, fermato sull' 1 a 1 dal Romagnano. Giallorossi in svantaggio dopo pochi minuti subendo gol dai novaresi siglato da Antonietti, poi ci ha pensato Caviglia a ristabilire la parità. Nel secondo tempo non è poi arrivata la stoccata finale per far registrare la seconda vittoria consecutiva con la squadra di Magaraggia sempre nona con tre punti di vantaggio sulla zona rossa. Per il Romagnano un buon punto in casa di una squadra più quotata.

Colpaccio del Gaglianico che fa suo lo scontro salvezza contro la Virtus Vercelli. La squadra di Pertel in ampia emergenza (convocato un 2002) si fa più forte delle difficoltà e con una grande prova di gruppo ottiene tre punti pesantissimi grazie al gol di Mania: la salvezza diretta è ora ad un solo punto. Virtus Vercelli ferma a 10 punti.

Nell'altro match salvezza poker del Livorno Ferraris contro il Santhià.

La classifica aggiornata con i risultati odierni - Gattinara intruso tra il dominio biellese.

Andrea Marini