Gaglianico, è iniziata la caccia ad un nuovo portiere

Il Direttore sportivo Pizzo
Il Direttore sportivo Pizzo

Dopo l'addio di Andrea Nelva Pasqual in estate, passato alla Chiavazzese, il Gaglianico sembra essere stato colpito da una maledizione dei portieri. Il sostituto Mattia Michela, infatti, è stato squalificato fino al 31 marzo a seguito dei fatti accaduti nella famosa gara contro la Biogliese; Andrea Bini, alla terza partita da titolare, dopo che a inizio stagione si era rotto il polso in allenamento, ha invece subito una lussazione alla spalla, e dovrà stare fuori ancora per almeno un paio di settimane. In questo momento, i pali biancoblu sono difesi egregiamente da Michele Quaregna, il quale sta dando una grossa mano alla squadra, ma che, per impegni personali, non potrà continuare a parare per tutta la stagione. Per questo motivo, la società si è mossa per andare alla ricerca di un altro portiere, da affiancare a Bini quando ritornerà dall'infortunio, così da essere coperti con due portieri in attesa della fine della squalifica di Michela. Per ora ci sono stati solo alcuni sondaggi, con giocatori che militano in prima e seconda categoria, ma a giorni sono attese novità dal Direttore sportivo Giovanni Pizzo che, in collaborazione con mister Pertel, si sta dando da fare per cercare un estremo difensore affidabile così da sconfiggere la maledizione dei portieri biancoblu.

Luca Bottura