Calciomercato in tempo reale

Bucci fa il fenomeno, Fulgor Ronco Valdengo stoppata sullo 0 a 0

Formazioni in campo
Formazioni in campo
- 41837 letture

Secondo turno del girone 4 di Coppa che vede Fulgor Ronco Valdengo e Dufour Varallo affrontarsi in una domenica estiva con temperature non sicuramente ideali per giocare una partita a ritmi alti per tutti i 90'. Lo 0 a 0 finale è frutto di un match dove le due squadre hanno provato a sviluppare le proprie idee di gioco, ma con il pensiero già rivolto alla prima giornata di campionato che inizierà domenica prossima. Il Valdengo di Modenese ci ha provato diverse volte soprattutto nel finire del secondo tempo, ma l'estremo difensore ospite Bucci è stato semplicemente perfetto negli interventi negando così la gioia del gol a Romussi e compagni. Con questo pareggio la situazione del girone vede la Dufour Varallo matematicamente eliminata, mentre la Fulgor Ronco Valdengo sarà obbligata ad ottenere i 3 punti nella trasferta contro il Valduggia, attuale capolista del triangolare.

I due schieramenti Modenese schiera la sua Fulgor con il 4-3-3 che vede Fila Robattino, Achilli, Stefano Gaio e Matteo Gaio a protezione di Pitarresi; a centrocampo il vertice basso è il giovane Ugliengo con Esposto e Rizzato ai suoi lati; in attacco sugli esterni agiscono Torta e Mancino a supporto di bomber Romussi. Mister Rossini opta per un 4-2-3-1 con Bucci in porta; linea difensiva composta da Bagatin, Casella, Lanza e Fornara; i due mediani sono Dondi e Callegaro che fungono da collante tra difesa e linea dei trequartisti formata da Nobili, Mangolini e Foresto. Riferimento offensivo Travaini.

Difese attente La prima frazione di gioco regala davvero poche occasioni da gol con le squadre che si annullano a centrocampo e con le difese che non lasciano particolari spazi agli attaccanti. Il primo sussulto del match arriva al 24' quando Mancino serve Torta in profondità con quest'ultimo che presentatosi davanti a Bucci lo supera con un delizioso pallonetto, ma l'arbitro annulla per una posizione di fuorigioco segnalata dall'assistente molto dubbia vista la posizione del terzino destro Bagatin che sembrava tenere in gioco l'attaccante. Al 30' si fanno vedere gli ospiti con un bel filtrante di Mangolini per Travaini, ma la conclusione di quest'ultimo è troppo debole per impensierire Pitarresi. Dopo 3' Callegaro impegna seriamente Pitarresi con un rasoterra dal limite, deviato bene in angolo dal portiere di casa. Al 42' Achilli serve Romussi sul suo movimento in profondità con il bomber ex Cavaglià che calcia a botta sicura, ma Bucci in controtempo è bravo a deviare in angolo. Termina senza recupero il primo tempo.

Bucci dice no Il tecnico Modenese effettua subito due cambi dando spazio al secondo portiere Mascarello e inserendo Mercandino per Ugliengo passando così al 4-4-2. Al 7' la Fulgor ha due occasioni nella stessa azione per passare in vantaggio: bellissima ripartenza guidata da Mercandino e Achilli che si scambiano più volte la palla fino a quando quest'ultimo serve Romussi a centro area che controlla e calcia ma Bucci si supera, sulla respinta si avventa Mancino con il suo colpo di testa che però risulta troppo centrale. Al 15' è Torta a provare la via del gol con un paio di dribbling e tiro di sinistro dal limite, ma il portiere neroverde alza sopra la traversa. Al 31' Fulgor vicinissima al gol: Romussi fa la sponda di testa per l'inserimento di Rizzato che calcia a botta sicura, Bucci si distende e para con Mancino che sulla susseguente respinta non ha la cattiveria giusta per gonfiare la rete. Al 33' unica iniziativa pericolosa del Varallo che approfitta di una disattenzione difensiva, ma non riesce a concretizzare l'opportunità in rete con Foresto che tenta una rovesciata all'altezza del dischetto con la sfera che termina a lato. A pochi minuti dal termine della gara i ragazzi di Modenese alzano notevolmente la pressione e vanno vicinissimi al gol in 3 occasioni in successione: subito Romussi si vede negare il gol dal volo di Bucci che toglie la palla dal sette; un minuto più tardi è ancora Bucci a dire di no al missile terra area di Gaio dalla trequarti sinistra ed infine è ancora più strepitoso il numero uno sesiano che si immola sulla conclusione di Mercandino meritandosi così la palma di migliore in campo. Dopo 2' di recupero termina l'incontro.

FULGOR RONCO VALDENGO - DUFOUR VARALLO 0-0

Fulgor Ronco Valdengo (4-3-3): Pitarresi (1'st Mascarello); Fila Robattino (25'st Gallo), Achilli, S. Gaio, M. Gaio; Ugliengo (1'st Mercandino), Rizzato, Esposto; Mancino (34'st Di Viesti), Romussi, Torta. A disp. Conte, Bonello. All. Davide Modenese.

Dufour Varallo (4-2-3-1): Bucci; Bagatin, Casella, Lanza, Fornara; Dondi, Callegaro; Foresto, Mangolini, Nobili; Travaini (14'st Marangon). A disp. Pedrina, Pella, Basabe, Manenti, Zocchetti, Corrà. All. Emiliano Rossini.

Note: Angoli 4-3; fuorigioco 4-3; recupero 0'+2'. Ammoniti Esposto per la Fulgor Ronco Valdengo; Casella e Callegaro per la Dufour Varallo. Giornata estiva, terreno in ottime condizioni. 

Andrea Marini